224 Visualizzazioni

Putin minaccia l’uso di bombe a grappolo in risposta all’Ucraina

16 Lug 2023 - Russia

Putin minaccia l’uso di bombe a grappolo in risposta all’Ucraina

Il presidente russo Vladimir Putin ha avvertito in un’intervista con l’agenzia di stampa TASS che l’Ucraina e qualsiasi altra nazione che fornisce munizioni a grappolo devono considerare l’azione come un crimine. Putin ha enfatizzato che la Russia dispone di un arsenale adeguato di tali armi, ma finora ha evitato di utilizzarle. Tuttavia, ha dichiarato che la Russia si riserva il diritto di ricorrere a queste armi in risposta.

Queste dichiarazioni si sono verificate in un contesto di crescenti tensioni nel conflitto tra la Russia e l’Ucraina. Il governatore filorusso di Sebastopoli, Mikhail Razvozhaev, ha riferito che le forze russe hanno respinto un attacco con droni lanciato dagli ucraini nell’area della baia di Sebastopoli e di Balaklava, nella Crimea annessa. Non ci sono attualmente notizie di eventuali vittime o danni.

La guerra continua

Nel frattempo, nelle ore notturne sono state udite diverse esplosioni a Kharkiv, una città dell’Ucraina orientale, e allarmi aerei hanno risuonato a Sumy, Poltava e Zaporizhzhia. Si ritiene che gli attacchi potrebbero essere stati lanciati da sistemi missilistici S-300, costringendo i residenti a cercare rifugio.

Inoltre, un civile è stato ucciso durante i bombardamenti russi di ieri nella regione di Kherson, secondo quanto riferito dal governatore della regione, Oleksandr Prokudin. Ha dichiarato che l’aggressione russa ha portato a un totale di 69 attacchi nella regione, con il lancio di 415 proiettili da mortai, artiglieria, sistemi di lancio di razzi multipli, aerei, lanciagranate e droni.

In un altro episodio di violenza, un civile è rimasto ferito durante un attacco russo sulla città di Zaporizhzhia. L’attacco ha causato danni significativi all’infrastruttura locale e ha lasciato uno dei quartieri della città senza elettricità.

Questi episodi rafforzano l’urgenza di una soluzione diplomatica al conflitto. Tuttavia, con le minacce di Putin di ricorrere a bombe a grappolo e l’escalation delle violenze, il percorso verso la pace sembra sempre più difficile. L’impatto umanitario di questo conflitto continua a crescere, con civili intrappolati nel fuoco incrociato e infrastrutture vitali danneggiate, aumentando il bisogno di aiuti umanitari e soluzioni diplomatiche efficaci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: