120 Visualizzazioni

Zhao Condannato a Quattro Mesi di Prigione per Violazione delle Leggi Anti Riciclaggio

1 Mag 2024 - Finanza

Changpeng Zhao, ex CEO di Binance, condannato a quattro mesi di carcere per violazioni delle leggi anti-riciclaggio negli USA, con una multa aggiuntiva di 50 milioni di dollari.

Zhao Condannato a Quattro Mesi di Prigione per Violazione delle Leggi Anti Riciclaggio

Changpeng Zhao, ex amministratore delegato di Binance, ha ricevuto una condanna a quattro mesi di prigione dopo aver ammesso di aver violato le leggi statunitensi contro il riciclaggio di denaro. Il giudice distrettuale Richard Jones di Seattle ha emesso la sentenza, rifiutando di condannare Zhao, 47 anni, a tre anni di prigione come richiesto dai pubblici ministeri. Una volta considerato una figura di spicco nel mondo delle criptovalute, noto anche come “CZ”, Zhao diventa il secondo CEO di spicco del settore a subire una pena detentiva.

Scandalo Binance

In tribunale, indossando un completo blu scuro e una cravatta celeste, Zhao non ha volontariamente implementato un efficace programma anti-riciclaggio di denaro, nonostante le richieste del Bank Secrecy Act. Ha anche permesso a Binance di processare transazioni con proventi di attività illecite, inclusi scambi tra cittadini americani e soggetti in giurisdizioni sanzionate. Gli Stati Uniti hanno multato Binance di 4,3 miliardi di dollari e hanno richiesto la rinuncia a beni equivalenti. Zhao ha accettato di pagare una multa di 50 milioni di dollari.

Un Richiamo Globale alla Giustizia

Una dichiarazione evidenzia che la sentenza vuole comunicare un messaggio non solo a Zhao ma a tutto il mondo. Essendo Zhao beneficiato notevolmente dalla sua violazione della legge degli Stati Uniti, la sanzione significativa serve per punirlo efficacemente e scoraggiare altri che potrebbero essere tentati di costruire fortune e imperi commerciali infrangendo la legge statunitense.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: