208 Visualizzazioni

Zelensky all’ONU: Il potere di veto della Russia in discussione

20 Set 2023 - Mondo

Zelensky all’ONU: Il potere di veto della Russia in discussione

Nella sfida diretta che si è tenuta oggi tra Volodymyr Zelensky e Serghei Lavrov, seduti l’uno di fronte all’altro nella sessione speciale del Consiglio di Sicurezza dell’ONU sull’Ucraina, l’attenzione del mondo si è concentrata sulle parole del presidente ucraino.

Zelensky ha dichiarato con fermezza che la presenza della Russia al Consiglio di Sicurezza è “illegittima” e ha messo in luce come il potere di veto in mano all’aggressore abbia contribuito a mantenere l’ONU in una situazione di stallo. Nel suo intervento al vertice del Consiglio di Sicurezza sull’Ucraina, Zelensky ha sottolineato un punto cruciale: “In caso di atrocità di massa, il potere di veto dovrebbe essere sospeso e l’Assemblea Generale dell’ONU dovrebbe avere il potere di superare il veto”. Questa affermazione ha gettato luce su un tema centrale e dibattuto nella comunità internazionale.

La riunione di alto livello ha visto la partecipazione di figure di rilievo come il segretario generale dell’ONU Antonio Guterres, il segretario di Stato USA Antony Blinken e la ministra degli Esteri francese Catherine Colonna. La lista degli oratori era lunga, con oltre sessanta interventi previsti, tra cui il cancelliere tedesco Olaf Scholz e la premier Giorgia Meloni.

Guterres, il segretario generale dell’ONU, ha fornito ulteriori dettagli e confermato le gravi violazioni dei diritti umani legati al conflitto in Ucraina. Ha sottolineato che queste violazioni, tra cui violenze sessuali, detenzioni arbitrarie ed esecuzioni sommarie, erano principalmente attribuibili alla Russia. Guterres ha anche condannato gli attacchi sistematici contro civili, infrastrutture e servizi civili, inclusi ospedali e scuole, invitando al loro immediato cessate il fuoco.

In conclusione, Zelenskyj ha fatto un appello appassionato per il dialogo, la diplomazia e una pace giusta come unica via per porre fine a una guerra che ha causato sofferenze inimmaginabili e che minaccia di e scalare ulteriormente. Le parole di Zelensky hanno posto una sfida diretta alla comunità internazionale, mettendo in evidenza la necessità di agire con fermezza per porre fine a questa crisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: