200 Visualizzazioni

Tensione in Spagna: Vox in ascesa

23 Lug 2023 - Europa

Tensione in Spagna: Vox in ascesa

Il contesto politico spagnolo è in preda ad un fervore senza precedenti, poiché la formazione di estrema destra Vox, guidata da Santiago Abascal, sta guadagnando slancio sempre maggiore. Questa ascesa ha guadagnato l’attenzione di vari partiti conservatori europei, tra cui Fratelli d’Italia, guidato da Giorgia Meloni. La leader italiana ha espresso un forte sostegno per Vox, alimentando le speranze che il partito possa rivestire un ruolo importante nel prossimo governo spagnolo.

Giorgia Meloni e la connessione con Vox

Il 13 luglio, collegandosi da Valencia, Meloni ha rinnovato il suo endorsement a Vox, sottolineando il “grande legame” tra Fratelli d’Italia e Vox. La leader italiana ha sottolineato più volte il suo sostegno per Vox, partecipando attivamente a vari eventi e comizi del partito spagnolo. Il suo slogan, pronunciato in un fluente spagnolo – “Io sono Giorgia, sono una donna, sono una madre, sono italiana, sono cristiana” – ha fatto eco nei cuori dei sostenitori di Vox.

Il legame tra Vox e Fratelli d’Italia è stato rafforzato anche dal leader di Vox, Santiago Abascal. Egli ha lodato Meloni per “aver mostrato il cammino per un’Europa orgogliosa, libera e di nazioni sovrane, capace di cooperare per la sicurezza e la prosperità di tutti”.

Vox: dalla fondazione alla corsa per il governo

Fondato nel 2014 da Abascal, Vox è riuscito a guadagnare popolarità in un periodo relativamente breve. La frattura con il Partito Popolare nel 2013 ha portato Abascal a fondare Vox con l’intento di combattere contro le autonomie regionali, tema che ha guadagnato terreno soprattutto dopo la questione catalana del 2017.

Nel 2018, il partito ha ottenuto i suoi primi successi elettorali, conquistando 12 seggi nel Parlamento dell’Andalusia. Il 2019 ha visto un aumento dei seggi nelle elezioni politiche, passando da 24 a 52 in sette mesi.

Oggi, Vox mira a diventare la terza forza politica della Spagna e ad avere un ruolo chiave nella formazione di un governo di centrodestra.

Il programma di Vox: politiche controverse

Il programma di Vox è fortemente anti-immigrati e anti-Islam, con la proposta di chiudere le moschee “che promuovono l’islam radicale” e di limitare l’ingresso di migranti a quelli con lingua e cultura assimilabili alla spagnola. Abascal ha anche proposto il taglio delle tasse, la riduzione della spesa pubblica e l’abolizione delle leggi a favore dell’identità di genere.

Il futuro della Spagna e la posizione di Vox

Nonostante le polemiche che circondano Vox e le sue politiche, il partito continua a guadagnare popolarità. L’appoggio di Meloni e il sostegno crescente in Spagna indicano che Vox potrebbe avere un ruolo significativo nel prossimo governo spagnolo.

Tuttavia, rimane da vedere se il partito riuscirà a moderare le sue politiche per ottenere il sostegno di una maggioranza più ampia o se manterrà una linea dura, rischiando di alienare una parte significativa dell’elettorato. In ogni caso, la Spagna e l’Europa guardano con attenzione al prossimo capitolo della storia politica del Paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: