74 Visualizzazioni

Vertice a Miami: Trump e DeSantis Si Riuniscono in un Incontro Chiave per il Futuro del GOP

28 Apr 2024 - USA

Nel segno dell'unità e della strategia politica, l'ex presidente Donald Trump e il governatore della Florida Ron DeSantis si sono incontrati privatamente a Miami, delineando un nuovo corso per le elezioni presidenziali del 2024

Vertice a Miami: Trump e DeSantis Si Riuniscono in un Incontro Chiave per il Futuro del GOP

Incontro tra Donald Trump e Ron DeSantis a Miami

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il governatore della Florida Ron DeSantis si sono incontrati privatamente a Miami. L’incontro, che è durato diverse ore, è stato confermato da una fonte repubblicana a conoscenza della situazione. Questo incontro segna una svolta significativa nelle dinamiche interne al Partito Repubblicano in vista delle elezioni presidenziali del 2024.

Il supporto di DeSantis a Trump

Durante l’incontro, Ron DeSantis ha concordato di supportare Donald Trump come candidato presidenziale di fatto del GOP, contribuendo a colmare il divario di finanziamento con il Presidente Joe Biden. DeSantis, rieletto con convinzione nel 2022 e successivamente candidato non riuscito alla nomination repubblicana del 2024, ha sviluppato una rete solida di donatori facoltosi che potrebbero essere di grande aiuto per Trump mentre la campagna per le elezioni generali entra nel vivo.

Un’alleanza strategica

L’incontro è stato il primo dialogo diretto tra Trump e DeSantis da quando quest’ultimo ha terminato la sua campagna per la Casa Bianca a gennaio, dopo un deludente secondo posto nelle primarie dell’Iowa, molto distante da Trump. L’ex presidente e i suoi alleati avevano attaccato DeSantis per quasi un anno mentre i due competevano per la nomination del GOP. Nonostante la tensione precedente, sembra che Trump possa essere disposto a perdonare se ciò gli porta vantaggi.

Implicazioni politiche e future strategie

Nonostante il sostegno formale, DeSantis non ha ancora fatto campagna a favore di Trump. In una chiamata con i sostenitori a febbraio, il governatore ha criticato Trump e alcuni dei suoi principali consiglieri politici. Tuttavia, quest’alleanza recente potrebbe indicare un cambiamento di strategia all’interno del GOP, dove le rivalità passate potrebbero essere messe da parte in favore di obiettivi politici più grandi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: