133 Visualizzazioni

Trump Valuta un Ruolo Temporaneo come Speaker alla Camera dei Rappresentanti

6 Ott 2023 - USA

Trump Valuta un Ruolo Temporaneo come Speaker alla Camera dei Rappresentanti

L’ex Presidente Donald Trump, in una recente intervista a Fox News Digital, ha manifestato la sua disponibilità ad assumere un ruolo temporaneo come Speaker della Camera dei Rappresentanti. La sua intenzione sarebbe quella di fungere da “unificatore” per il Partito Repubblicano, finché i legislatori non giungono a una decisione definitiva sul candidato per tale carica.

Questa dichiarazione giunge dopo l’allontanamento di Kevin McCarthy, R-Calif., dalla carica di Speaker della Camera. La sua rimozione è stata sancita a seguito di una misura introdotta da Matt Gaetz, accusando McCarthy di non aver mantenuto le promesse fatte per ottenere il ruolo di Speaker a gennaio.

Trump ha dichiarato: “Mi è stato chiesto di intervenire come unificatore perché ho molti amici in Congresso. Se non raggiungeranno una decisione, mi hanno chiesto se considererei l’incarico di Speaker fino a quando non troveranno una figura a lungo termine, dato che mi sto candidando per la presidenza.”

L’ex Presidente, però, non ha specificato chi lo avesse interpellato per tale ruolo. Tuttavia, molti membri del GOP hanno espresso la loro preferenza per Trump come Speaker. Dopo l’uscita di McCarthy, sia il Presidente della Commissione Giudiziaria della Camera, Jim Jordan che il Whip della Maggioranza della Camera, Steve Scalise, hanno annunciato le loro candidature per la carica di Speaker.

Trump ha sottolineato che, se i Repubblicani non dovessero trovare un consenso, è disposto a prendere la carica di Speaker per un breve periodo, specificando “30, 60 o 90 giorni”.

“Lo farei solo per il partito”, ha ribadito, sottolineando che il suo focus principale rimane la campagna presidenziale.

A gennaio, durante la votazione per la carica di Speaker, Gaetz aveva sorprendentemente scelto di non votare né per McCarthy né per il rappresentante della Florida, Byron Donalds, optando invece per Trump. Quando il nome di Gaetz è stato chiamato durante la votazione, ha risposto chiaramente: “Donald John Trump.”

Inoltre, Trump ha anticipato che visiterà Washington, D.C., martedì e ha in programma di incontrare i membri del GOP della Camera mentre si discute sulla prossima figura di Speaker. Tuttavia, non ha voluto commentare su chi avrebbe sostenuto per tale carica.

Una fonte vicina a Fox News Digital ha rivelato che Trump ha un forte legame con Jordan e ha sempre avuto un ottimo rapporto con lui, lo stesso vale per Scalise.

Infine, secondo gli ultimi sondaggi di Fox News, Trump guida le primarie repubblicane del 2024 con un margine considerevole, ottenendo il supporto del 60% degli elettori primari del GOP, in aumento rispetto al 53% registrato ad agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: