56 Visualizzazioni

Trump non si lascia intimidire dalle accuse

3 Ago 2023 - USA

Trump non si lascia intimidire dalle accuse

Donald Trump, l’ex presidente degli Stati Uniti, non ha mai smesso di lottare. Nonostante la recente e “senza precedenti” incriminazione a suo carico per presunte manovre di sovvertimento del risultato elettorale del 2020, la sua risposta è stata pronta e decisa. Trump ha preso le redini della narrativa, esprimendosi attraverso Truth Social, la sua piattaforma social, e ha delineato l’incriminazione come una rappresentazione simbolica della “corruzione, dello scandalo e del degrado” che, a suo dire, hanno pervaso gli Stati Uniti negli ultimi tre anni.

Nonostante la gravità delle accuse, l’ex presidente continua a godere di un forte sostegno all’interno del Partito Repubblicano. I sondaggi indicano che ha un solido vantaggio nelle primarie repubblicane e una posizione di forza nel confronto con l’attuale presidente Joe Biden. Questo sostegno, secondo Trump, si è ulteriormente rafforzato dopo le accuse, un segnale del suo ininterrotto slancio e della sua resilienza politica.

Nel suo messaggio su Truth Social, Trump ha definito l’incriminazione un tentativo di “interferenza elettorale”, un’affermazione che ha ripetuto in un’intervista con ABC News. “Sto andando molto bene nei sondaggi”, ha affermato, esprimendo la sua convinzione che riuscirà a “sconfiggere” Biden nelle elezioni del novembre 2024.

Il procuratore speciale Jack Smith ha presentato le accuse, sostenendo che Trump ha cospirato per frodare gli Stati Uniti e ostacolare un procedimento ufficiale. Ma l’ex presidente e il suo team legale non hanno esitato a difendere la sua posizione e i suoi diritti. Hanno espresso che le affermazioni fatte da Trump, pur essendo state definite “bugie” dal procuratore, sono protette dal Primo Emendamento, il baluardo della libertà di espressione negli Stati Uniti.

John Lauro, uno degli avvocati di Trump, ha ribadito questa difesa in un’intervista a NBC, sostenendo che l’incriminazione è un attacco alla libertà di espressione dell’ex presidente. Ha criticato il tentativo del procuratore di accelerare il procedimento, definendolo “assurdo”.

Queste accuse rappresentano un ostacolo significativo sul cammino di Trump verso le elezioni del 2024. Tuttavia, l’ex presidente ha dimostrato una resilienza straordinaria di fronte alle sfide e continua a mantenere un seguito devoto. La sua capacità di lottare contro le avversità è emblematica del suo spirito combattivo, e sembra che continuerà a portare avanti la sua lotta con determinazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: