488 Visualizzazioni

Scacco al Nord-Est: L’Avanzata Russa Aggrava la Crisi Ucraina

13 Mag 2024 - Geopolitica

L'intensificarsi dei combattimenti nel nord-est dell'Ucraina vede le forze russe conquistare nuovi territori, mettendo a dura prova la resistenza ucraina. Mentre Kharkiv si trova sotto crescente pressione, gli eventi oltre confine, come il tragico attacco a Belgorod, segnalano una pericolosa escalation del conflitto.

Scacco al Nord-Est: L’Avanzata Russa Aggrava la Crisi Ucraina

Escalation nel Nord-Est dell’Ucraina: Avanzata Russa e Ritirata Ucraina

Le forze russe continuano a fare progressi nel nord-est dell’Ucraina, costringendo le truppe ucraine a ritirarsi di fronte all’avanzata. In una serie di azioni rapide, l’esercito russo ha conquistato quattro villaggi – Gatische, Krasnoye, Morokhovets e Oleinkovo – a nord di Kharkiv, la seconda città più grande dell’Ucraina. Questa nuova offensiva, lanciata venerdì scorso, ha portato sotto controllo russo ulteriori aree, segnando una significativa pressione sulle capacità difensive ucraine.

Secondo Hostri Kartuzy, membro delle forze speciali ucraine, i difensori ucraini sono stati costretti a cedere ulteriori posizioni a causa dei pesanti combattimenti. “Oggi, durante i pesanti combattimenti, i nostri difensori sono stati costretti a ritirarsi da alcune altre posizioni e un altro insediamento è passato completamente sotto il controllo russo,” ha dichiarato Kartuzy.

La Situazione Militare si Aggrava a Kharkiv

Il generale Oleksandr Syrsky, comandante militare dell’esercito ucraino, ha descritto la situazione nella regione di Kharkiv come “significativamente peggiorata”. Nonostante i ripetuti tentativi russi di sfondare le linee difensive ucraine, finora questi non sono riusciti a ottenere un successo decisivo. Tuttavia, con l’apertura di un nuovo fronte a nord di Kharkiv, l’esercito russo mira a estendere ulteriormente le linee ucraine, complicando la difesa in alcuni punti chiave.

“I russi hanno capito, proprio come molti analisti, che il principale svantaggio di cui soffre attualmente l’Ucraina sono gli uomini,” ha affermato Franz-Stefan Gady, un analista militare residente a Vienna. Gady sottolinea che assottigliando la prima linea, le probabilità di una svolta da parte russa aumentano. L’obiettivo immediato della nuova offensiva russa è costringere l’esercito ucraino a ritirare le truppe a sud di Kharkiv, specialmente intorno alla città fortificata di Chasiv Yar, un punto nevralgico strategico nel sud-est della regione di Donetsk.

Contrattacco Ucraino e Impatto a Belgorod

Nel frattempo, il conflitto ha avuto ripercussioni anche al di fuori dei confini ucraini. La città russa di Belgorod, vicina al confine ucraino, è stata colpita da un attacco missilistico che ha causato il crollo di un edificio residenziale di dieci piani, provocando la morte di 15 persone. L’agenzia di stampa Tass ha riportato che “Belgorod e i suoi sobborghi sono stati oggetto di massicci bombardamenti da parte delle forze armate ucraine il 12 maggio”, evidenziando la crescente intensità del conflitto che ora si estende ben oltre i confini dell’Ucraina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: