575 Visualizzazioni

Putin Promette una Risposta alla Presunta Azione Terroristica di Kiev sul Ponte di Kerch

18 Lug 2023 - Russia

Putin Promette una Risposta alla Presunta Azione Terroristica di Kiev sul Ponte di Kerch

Le tensioni tra la Russia e il resto del mondo sono destinate ad aumentare ulteriormente a seguito delle recenti dichiarazioni del presidente russo Vladimir Putin. Il leader ha promesso una risposta alla presunta azione terroristica di Kiev sul ponte di Kerch in Crimea. “Di sicuro ci sarà una risposta della Russia. Il ministero della Difesa sta preparando le risposte appropriate”, ha affermato Putin durante una riunione convocata per discutere della situazione.

Il ponte di Kerch, un’infrastruttura strategica per il trasporto, ha subito due attacchi terroristici, secondo quanto riferito da Putin. Nel corso della riunione trasmessa in diretta televisiva, il presidente russo ha sottolineato l’importanza di sviluppare proposte concrete per migliorare la sicurezza di questa struttura.

Nel corso della sua dichiarazione, Putin ha anche espresso solidarietà alla vittima dell’attacco, una giovane ragazza, i cui genitori – originari della regione di Belgorod – sono morti a causa dell’incidente. Ha chiesto ai leader della regione e alle autorità federali di prestare tutta l’assistenza necessaria alla ragazza e alla sua famiglia.

L’inchiesta sull’attacco è stata affidata all’FSB, l’agenzia federale di sicurezza della Federazione Russa. Putin ha mostrato fiducia nel lavoro dell’agenzia, affermando: “Non ho dubbi che tutte le circostanze saranno stabilite”.

Queste dichiarazioni segnano una nuova fase nel deterioramento delle relazioni tra la Russia e l’Ucraina. Il ponte di Kerch, che collega la penisola di Crimea alla Russia, è stato un punto di frizione tra i due paesi da quando la Russia ha annesso la Crimea nel 2014. L’ultimo presunto attacco potrebbe portare a ulteriori tensioni e ritorsioni. Mentre la comunità internazionale osserva con preoccupazione, rimane da vedere come si evolveranno le relazioni tra i due paesi in questa situazione sempre più tesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: