101 Visualizzazioni

La Costituzione italiana a 75 anni: le fondamenta chiare in tempi di caos

19 Set 2023 - Italia

La Costituzione italiana a 75 anni: le fondamenta chiare in tempi di caos

In un’epoca segnata da un profondo cambiamento e turbolenza sociale, politica e culturale, non c’è mai stato un momento in cui sia stata più fondamentale la necessità di aderire ai principi stabiliti dalla nostra Costituzione. Mentre l’Italia celebra i 75 anni della sua Carta Costituzionale, non possiamo fare a meno di riflettere sulla sua rilevanza e sull’importanza delle sue fondamenta in questi tempi incerti.

È stata una celebrazione maestosa in Aula di Montecitorio, con l’inno di Mameli cantato da Andrea Bocelli, testimoniando l’importanza che la Costituzione detiene nel cuore degli italiani. Quando il presidente della Camera, Lorenzo Fontana, ha sottolineato come la Costituzione sia “il luogo della nostra libertà”, ha toccato un nervo fondamentale. La libertà, come diritto inalienabile e come principio guida, è ciò che la Costituzione cerca di proteggere e di promuovere. E in un momento storico dove sembra che la società stia lentamente allontanandosi da questi valori fondamentali, come ha osservato Giuliano Amato, esiste una necessità impellente di “recuperare il fattore coesivo”.

Ma mentre celebriamo la nostra Costituzione, dobbiamo anche guardare avanti e considerare le possibili riforme. L’attuale dibattito sulla “riforma delle riforme”, con la proposta di elezione diretta del premier, rappresenta una fase cruciale. Elisabetta Casellati, con la sua prospettiva sulla bozza di riforma, offre una visione che, a suo parere, non svuoterà le prerogative del presidente della Repubblica. Ma le parole rassicuranti della Casellati necessitano di una riflessione ponderata da parte di tutti gli stakeholder coinvolti. Come ogni proposta di modifica alla nostra Costituzione, deve essere considerata con cura e rispetto per la Carta che ha servito l’Italia così bene negli ultimi 75 anni.

Parallelamente, il movimento verso la semplificazione normativa rappresenta un tentativo di modernizzare e rendere più efficiente la nostra burocrazia. È un’impresa encomiabile, specialmente se potrà davvero rendere la vita dei cittadini più semplice e libera da oneri inutili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: