76 Visualizzazioni

Influenza di ByteDance su TikTok: La Preoccupazione di Washington cresce

28 Set 2023 - USA

Influenza di ByteDance su TikTok: La Preoccupazione di Washington cresce

Un recente servizio del Wall Street Journal ha acceso i riflettori sul legame tra TikTok e la sua società madre, ByteDance. Secondo l’inchiesta, ci sarebbero stati numerosi spostamenti dirigenziali interni tra le due società, suggerendo una maggiore influenza da parte della capogruppo cinese su TikTok di quanto la piattaforma social voglia ammettere.

Questa rivelazione non fa che intensificare le preoccupazioni già presenti a Washington riguardo al potenziale controllo che il governo cinese potrebbe esercitare su un’applicazione tanto popolare negli Stati Uniti. Gli spostamenti dirigenziali potrebbero infatti indicare un intento di Pechino di avere un controllo diretto su un social network che, oltre a essere un potente strumento di comunicazione, raccoglie anche una vasta quantità di dati sugli utenti.

Dal servizio del WSJ emerge che dall’inizio dell’anno diversi dirigenti di ByteDance con base a Pechino sono stati trasferiti alla sede statunitense di TikTok, inserendosi in ruoli chiave. Questi ruoli includono settori cruciali come attività pubblicitaria, risorse umane, monetizzazione, marketing aziendale e prodotti legati a iniziative di e-commerce.

Questi trasferimenti sembrano aver causato tensioni interne, con dipendenti americani di TikTok che si sono sentiti inquietati da questa mossa. Questa inquietudine potrebbe derivare dalla percezione che ByteDance, e di riflesso il governo cinese, stia cercando di esercitare un maggiore controllo sulle operazioni quotidiane e sulle strategie a lungo termine di TikTok.

La questione centrale riguarda la natura e la direzione di questo presunto controllo. Washington, in particolare, teme che il governo cinese possa utilizzare la piattaforma come strumento per la diffusione di propaganda, oppure come mezzo per raccogliere dati sensibili sugli utenti americani.

Le tensioni tra la Cina e gli Stati Uniti sul controllo delle società tecnologiche non sono nuove. Ma con l’aumento della popolarità globale di TikTok, il dibattito ora riguarda non solo la sicurezza dei dati, ma anche l’influenza culturale e l’informazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: