204 Visualizzazioni

Il Processo di Roma: L’iniziativa di Giorgia Meloni per Affrontare la Migrazione

24 Lug 2023 - Europa

Il Processo di Roma: L’iniziativa di Giorgia Meloni per Affrontare la Migrazione

Nell’evento tenutosi ieri alla Farnesina, la premier Giorgia Meloni ha presentato una nuova iniziativa strategica – il Processo di Roma – per affrontare le questioni di migrazione. La conferenza ha segnato l’inizio di un viaggio di cooperazione internazionale, coinvolgendo nazioni che finora non avevano collaborato strettamente.

“Questo non era solo un evento per discutere. Si tratta di un processo, un percorso ampio, l’inizio di un impegno strategico. Altri paesi verranno coinvolti in questo lavoro, che sarà pluriennale”, ha affermato Meloni al termine della conferenza sui migranti.

L’evento ha visto una partecipazione straordinaria, con nessuna nazione invitata che è risultata assente. Secondo Meloni, l’elevata partecipazione superava le aspettative iniziali, evidenziando la consapevolezza crescente del ruolo strategico che l’Italia può giocare nel Mediterraneo, in Africa e nel Medio Oriente.

“Sono diventata consapevole del ruolo che l’Italia può giocare nel Mediterraneo, in Africa e nel Medio Oriente. Questi sono il nostro passato, il nostro presente e il nostro futuro. Non sono idee astratte. Noi siamo inevitabilmente un ponte tra l’Europa, l’Africa e il Medio Oriente,” ha affermato la premier.

Durante la conferenza, Meloni ha sfidato la visione prevalente in Italia sulla migrazione, sottolineando l’importanza del governo della migrazione e del riconoscimento dei confini.

“Finora in Italia si diceva che la migrazione non si può limitare e che i confini non esistono. Non è il mio approccio, proprio perché i confini esistono e la migrazione va governata”, ha affermato Meloni.

La premier ha inoltre chiarito che la questione della migrazione è distinta da quella dei profughi, insistendo sulla necessità di garantire asilo a coloro che fuggono davvero da guerra, persecuzione e terrorismo. Il Processo di Roma, quindi, segna una nuova fase nella politica migratoria italiana, con un impegno rinnovato per la cooperazione internazionale e una gestione attenta delle questioni migratorie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: