312 Visualizzazioni

Il Generale Vannacci evoca la X Mas nel suo spot elettorale: scoppia la bufera politica

31 Mag 2024 - Italia

Il candidato della Lega alle europee 2024 richiama la controversa unità militare fascista in un video elettorale. Politici di diverse fazioni accusano Vannacci di apologia del fascismo e di offendere la memoria storica

Il Generale Vannacci evoca la X Mas nel suo spot elettorale: scoppia la bufera politica

Il Generale Roberto Vannacci e la polemica sul richiamo alla X Mas

Il generale Roberto Vannacci, candidato per la Lega alle elezioni europee del 2024, ha scatenato una bufera politica con un video spot elettorale in cui evoca la X Mas. “Sull’apposita scheda fate una ‘decima’ sul simbolo della Lega e scrivete Vannacci e travolgeremo tutti con una valanga di voti. Per cambiare questa Europa che non ci piace”, afferma Vannacci nel video diffuso sui social. Lo staff del generale ha confermato l’autenticità del video, specificando che non è stato diffuso sui canali ufficiali del Carroccio.

“Ispirato alla X Mas prima dell’armistizio”

In una nota, lo staff di Vannacci ha chiarito che il video è stato realizzato da alcuni sostenitori e non è un fake. “La Decima MAS, come riportato da Treccani, è ‘il reparto dei mezzi d’assalto della Marina italiana che nel marzo del 1941 assunse la denominazione di X flottiglia MAS'”, si legge nella nota. Vannacci, nel suo libro ‘Il coraggio vince’, ricorda di essere stato ispirato da ragazzo dalle imprese compiute dalla X flottiglia Mas prima dell’armistizio dell’8 settembre 1943, in particolare dalle missioni a Malta e Alessandria in Egitto.

Le reazioni politiche: Bonelli accusa di “voto fascista”

Il riferimento alla X Mas ha suscitato forti reazioni politiche. Angelo Bonelli, portavoce di Europa Verde e deputato di Alleanza Verdi Sinistra, ha definito il video un “atto assurdo e inaccettabile che offende profondamente la memoria storica e il rispetto per le vittime del nazifascismo”. Bonelli ha ricordato che, dopo l’8 settembre 1943, la X Mas divenne una delle milizie nazifasciste più feroci della Repubblica di Salò, responsabile di almeno 300 morti innocenti. Ha inoltre sottolineato le atrocità compiute dalla X Mas, come il marchiare le vittime con la “X” e appendere i corpi dei partigiani agli alberi con un cartello che recitava: ‘È passata la Decima’.

Le accuse di apologia del fascismo

Riccardo Magi, segretario di +Europa, ha parlato di “apologia del fascismo”. “Il neo leader della Lega Vannacci ha pubblicato un video in cui inneggia alla X Mas invitando a votare per lui. Un militare, un politico, un candidato alle elezioni dovrebbe conoscere la legge italiana che vieta l’apologia del fascismo”, ha scritto Magi sui social. Ha inoltre chiesto la rimozione del video dalle piattaforme social e ha criticato la Lega per permettere propaganda filo-nazista, sottolineando la contraddizione con la proposta di legge della Lega che vieta le immagini della cannabis, mentre tollera simboli fascisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: