92 Visualizzazioni

Il capo della compagnia di mercenari Wagner, Yevgeny Prigozhin, riemerge in un audio che svela i piani futuri e il suo destino misterioso

3 Lug 2023 - Geopolitica

Il capo della compagnia di mercenari Wagner, Yevgeny Prigozhin, riemerge in un audio che svela i piani futuri e il suo destino misterioso

Il capo della Wagner, Yevgeny Prigozhin, sembra essere tornato sulla scena pubblica con un breve audio di quaranta secondi diffuso attraverso il canale Telegram ‘Grey Zone’. Nell’audio, Prigozhin esprime gratitudine per il sostegno ricevuto e rivela i piani futuri della compagnia di mercenari. Il suo destino, oggetto di speculazioni per oltre dieci giorni, sembra essere collegato al suo presunto arrivo in Bielorussia, dove è stato accolto dal presidente Aleksandr Lukashenko.

L’audio di Prigozhin

Nell’audio attribuito a Prigozhin, il leader della Wagner afferma: “Oggi più che mai abbiamo bisogno del vostro sostegno. Grazie per questo. Voglio che capiate che la nostra ‘Marcia della Giustizia’ mirava a combattere i traditori e mobilitare la nostra società. E penso che abbiamo ottenuto molto”. Prigozhin sembra fare riferimento alla recente rivolta della Wagner, che in seguito è stata repressa. “Nel prossimo futuro, sono sicuro che vedrete le nostre prossime vittorie al fronte. Grazie ragazzi!”, conclude Prigozhin nel messaggio audio.

Prigozhin è in Bielorussia?

Da quando il presunto “quasi golpe” si è fermato a soli 200 km da Mosca, il destino di Prigozhin è rimasto avvolto nel mistero. Tuttavia, secondo le informazioni, il leader della compagnia di mercenari è stato avvistato in Bielorussia, dove avrebbe ricevuto il benvenuto da parte del presidente Lukashenko. Inoltre, sono stati segnalati avvistamenti di aerei della Wagner nel paese. Si ritiene che la compagnia stia pianificando di trasferire alcune delle proprie attività in Bielorussia, con l’approvazione di Minsk che spera di sfruttare l’esperienza dei mercenari per migliorare le proprie forze armate.

Stop ai reclutamenti

Nel frattempo, la compagnia di mercenari Wagner ha annunciato lo stop dei reclutamenti per un mese. Secondo il messaggio diffuso, la sospensione delle attività dei centri di reclutamento regionali è dovuta al fatto che la Wagner non parteciperà temporaneamente a operazioni militari speciali e sta pianificando il proprio spostamento in Bielorussia.

Riorganizzazione della Wagner

La decisione di interrompere i reclutamenti potrebbe essere collegata al periodo di transizione e riorganizzazione della Wagner in vista del suo trasferimento in un nuovo paese. Il supporto fornito da Minsk potrebbe offrire alla compagnia nuove opportunità e nuovi obiettivi nel contesto della Bielorussia.

La Comunità internazionale aspetta i nuovi sviluppi

La vicenda del capo della compagnia di mercenari Wagner, Yevgeny Prigozhin, e il suo coinvolgimento con il presidente Lukashenko alimentano ancora molte speculazioni. La comunità internazionale resta in attesa di ulteriori sviluppi riguardo alla futura posizione e alle attività della Wagner nella regione, mentre le autorità bielorusse si preparano ad accogliere e sfruttare le competenze di questa nota e controversa compagnia di mercenari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: