98 Visualizzazioni

Il Bangladesh Avanza nel Settore Nucleare con l’Aiuto della Russia

29 Set 2023 - Geopolitica

Il Bangladesh Avanza nel Settore Nucleare con l’Aiuto della Russia

Il Bangladesh ha compiuto un passo significativo nella sua aspirazione a diventare una nazione energetica nucleare. Shakwat Akbar, direttore della centrale elettrica di Rooppur, ha confermato l’arrivo del primo carico di uranio dalla Russia, in linea con l’impegno nucleare del Bangladesh. Questo sviluppo ha rafforzato ulteriormente i legami tra il Bangladesh e la Russia nel settore energetico.

Il carico, trasportato attraverso una speciale via aerea sorvegliata strettamente dall’esercito, è giunto all’aeroporto di Dacca a bordo di veicoli progettati per il trasporto sicuro di materiali radioattivi. Date le implicazioni di sicurezza legate al trasporto di materiali nucleari, i dettagli specifici riguardo alla rotta aerea non sono stati divulgati al pubblico.

Un evento di grande risonanza è previsto per il 5 ottobre nella capitale bengalese, Dacca, dove rappresentanti di alto profilo, tra cui il direttore generale di Rosatom e il presidente russo Vladimir Putin, parteciperanno virtualmente alla cerimonia ufficiale di consegna.

La partecipazione di Rosatom, una delle principali corporazioni nell’ambito nucleare, evidenzia l’importanza di questo progetto. La stessa Rosatom ha avuto un ruolo fondamentale nella costruzione della centrale elettrica di Rooppur. Una volta operativo, l’impianto comprende due unità, ciascuna delle quali ha la capacità di produrre 1200 Megawatt, rappresentando così una significativa aggiunta alla griglia elettrica del Bangladesh.

La visita del ministro degli Esteri russo, Sergej Lavrov, a Dacca all’inizio del mese ha evidenziato l’importanza del progetto non solo dal punto di vista energetico, ma anche geopolitico. Lavrov ha monitorato i progressi dell’installazione e ha finalizzato i dettagli sull’invio del combustibile.

Questo sviluppo segna una nuova era per il Bangladesh, non solo in termini di capacità energetica, ma anche come un punto chiave nella rete di cooperazione energetica tra nazioni. Mentre il Bangladesh si avvicina all’operatività nucleare, questo potrebbe avere ripercussioni positive sull’economia, l’infrastruttura e il profilo internazionale del paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: