934 Visualizzazioni

Esplosioni al Porto Russo di Novorossiysk

4 Ago 2023 - Geopolitica

Esplosioni al Porto Russo di Novorossiysk

Durante la notte, esplosioni sono state segnalate vicino al porto russo di Novorossiysk, sul Mar Nero, secondo le ultime notizie sulla guerra Ucraina-Russia. I filmati condivisi sui social media mostrano forti esplosioni nel porto, un importante snodo per le esportazioni russe.

Il ministero della Difesa russo ha dichiarato di aver respinto un attacco ucraino alla sua base navale con due droni marini, individuati e distrutti dalle navi russe a guardia della base navale. Questi droni marini sono piccoli natanti senza equipaggio che operano sopra o sotto la superficie dell’acqua.

A seguito dell’attacco, il porto ha temporaneamente sospeso qualsiasi movimento di navi, secondo il Caspian Pipeline Consortium, che carica idrocarburi sulle petroliere nel porto.

Questa settimana, le autorità russe hanno riferito di diversi tentativi di attacco nell’area del Mar Nero, dove gli attacchi sono aumentati da quando la Russia ha deciso di ritirarsi dall’accordo ucraino sull’esportazione di grano, accusando l’Ucraina di aver rinnegato la sua parte del piano.

Dopo la rottura dell’accordo, raggiunto per la prima volta nel luglio 2022, sia Kiev che Mosca hanno annunciato che tutte le navi che navigano nelle acque del Mar Nero saranno considerate trasporti militari.

Il ministero della Difesa russo ha inoltre riferito che “nella notte è stato sventato un tentativo da parte del regime di Kiev di effettuare un attacco terroristico con veicoli aerei senza pilota sul territorio della Crimea. 10 Uav sono stati distrutti dalla difesa aerea in servizio. Altri 3 droni nemici sono stati soppressi con mezzi di guerra elettronica”.

Nonostante l’intensità degli attacchi, non sono stati segnalati danni o vittime, come ha precisato Oleg Kryuchkov, un consigliere del capo regionale, su Telegram.

Il ministro della Difesa Sergei Shoigu, durante una visita a un comando dell’esercito, ha sottolineato la necessità di infliggere danni preventivi al nemico, affermando che “queste misure garantiranno la massima sicurezza della vita e della salute del personale militare russo”.

Questa escalation della guerra Ucraina-Russia sottolinea l’importanza di una risoluzione pacifica del conflitto. Le tensioni crescenti e gli attacchi potrebbero avere gravi ripercussioni sulla stabilità regionale e globale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , ,
Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *