136 Visualizzazioni

Elezione Spagnola: il Partido Popular vince, ma non ha la maggioranza

24 Lug 2023 - Europa

Elezione Spagnola: il Partido Popular vince, ma non ha la maggioranza

Nelle elezioni politiche spagnole, il Partido Popular (PP) ha guadagnato la maggioranza dei seggi al Parlamento, ma non abbastanza per formare un governo autonomo. Nonostante la vittoria, il leader del Partido Popular, Alberto Nunez Feijoo, è ancora lontano dalla maggioranza assoluta, anche con il supporto dell’ultradestra di Vox, che ha deluso in questa tornata elettorale con soli 33 seggi.

Il Partido Popular ha conquistato 136 seggi, il 33% dei voti, guadagnando 47 seggi rispetto alle elezioni del 2019. Tuttavia, la coalizione con Vox e le altre formazioni minori della destra porterebbe solo a 171 deputati, cinque sotto i 176 necessari per una maggioranza assoluta.

Nonostante le previsioni pessimistiche, il Partito Socialista è riuscito a limitare i danni, riuscendo a conquistare 122 seggi (31,7% dei voti, +2 rispetto al 2019). La nuova coalizione di sinistra di Sumar ha contribuito con ulteriori 31 seggi. Gli altri possibili alleati della coalizione di sinistra hanno aggiunto altri 19 seggi, tra cui sette dai separatisti catalani di Erc, sei dalla sinistra radicale basca di Bildu, cinque dai nazionalisti baschi del Pnv, e altri da formazioni minori, per un totale di 172.

Rimangono quindi i sette voti dei conservatori indipendentisti catalani di Junts, che sembrano detenere la chiave della governabilità. Senza il loro supporto, un ritorno alle urne sembra essere lo scenario più probabile. Il premier socialista uscente Pedro Sanchez potrebbe, in teoria, restare al potere con una grande coalizione.

Nonostante l’incertezza politica, Feijoo ha espresso fiducia: “La responsabilità del Partido Popular spagnolo è di avviare il dialogo per formare un governo in linea con la volontà del popolo. Sette anni dopo la nostra ultima vittoria alle elezioni generali, il PP ha vinto di nuovo. Siamo orgogliosi di questa vittoria e del fatto che otto milioni di persone ci hanno dato la loro fiducia, tre milioni in più rispetto alle ultime elezioni. Il nostro obbligo ora è di non aprire un periodo di incertezza in Spagna. Gli spagnoli oggi hanno dato fiducia al governo e hanno detto a tutti i partiti dell’arco parlamentare che dobbiamo impegnarci nel dialogo”.

Mentre la Spagna attende ansiosamente la decisione dei catalani indipendentisti, Feijoo e il Partido Popular sperano di poter creare un governo che rispecchi i desideri della popolazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: