157 Visualizzazioni

Berlino finanzia Ong, Crosetto: “La Germania non è un paese amico”

24 Set 2023 - Italia

Berlino finanzia Ong, Crosetto: “La Germania non è un paese amico”

Il ministro della Difesa, Guido Crosetto, non ha esitato a esprimere il suo malcontento nei confronti della Germania in una recente intervista rilasciata al quotidiano La Stampa. “Grave che Berlino paghi le Ong. La Germania non dimostra di essere un paese amico”, ha affermato con fermezza.

Le recenti tensioni tra Italia e Germania riguardano la questione dell’immigrazione e il modo in cui i due paesi stanno affrontando la situazione. Crosetto sottolinea come, a differenza di quanto fa la Francia bloccando le proprie frontiere, l’Europa guardi altrove. “L’Europa spesso sbaglia strategie”, ha aggiunto.

“Siamo di fronte a grandi sfide come l’immigrazione, l’inflazione e l’economia, e non possiamo affrontare questi temi da soli”, ha ribadito il Ministro, sottolineando l’importanza di una collaborazione a livello europeo.

Nella questione immigrazione, il Ministro si mostra deciso: “Gli scafisti devono perdere la certezza di proseguire impuniti. A un certo punto, diventa quasi un atto di guerra. Ma per farlo, serve un cambio di mentalità a livello europeo”.

Su come affrontare il problema, Crosetto è chiaro: “Non si può utilizzare la Marina. Senza autorizzazione a riportare indietro le persone, finiremmo per fare il gioco dei trafficanti e delle Ong”. L’approccio dovrebbe essere più severo, trattando gli scafisti come “criminali internazionali”.

Rispetto alle voci che la Germania stia finanziando una Ong per le operazioni di soccorso nel Mediterraneo, Crosetto ha dichiarato: “È grave. È questa la risposta alla nostra richiesta di aiuto? Non ci siamo comportati così quando Merkel ha chiesto investimenti in Turchia per fermare l’onda di migranti verso la Germania”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , ,
Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *