127 Visualizzazioni

Varsavia contro Berlino: “Interferenze nelle nostre Elezioni”

27 Set 2023 - Europa

Varsavia contro Berlino: “Interferenze nelle nostre Elezioni”

La tensione fra Polonia e Germania è palpabile in vista delle elezioni polacche del 15 ottobre. Varsavia lancia pesanti accuse a Berlino, affermando un tentativo di ingerenza nel delicato momento elettorale che il paese sta attraversando. Le parole del ministro degli Esteri polacco, Zbigniew Rau, risuonano con fermezza: si oppone strenuamente all’ipotetico inasprimento dei controlli alle frontiere proposto dalla Germania, ritenendolo una mossa strategica per destabilizzare l’attuale governo polacco guidato da Mateusz Morawiecki.

In un’intervista rilasciata all’emittente Tvp3, Rau ha espresso la sua netta posizione, bollando come “condotta illegale” l’eventuale rafforzamento dei controlli frontalieri. Secondo il Ministro, questa mossa da parte della Germania ha l’obiettivo non solo di interferire negli affari interni della Polonia, ma anche di influenzare direttamente l’esito delle prossime elezioni. Ciò, a suo avviso, sarebbe un tentativo di indebolire le probabilità di rielezione dell’attuale governo.

Il contesto di queste accuse risiede nello scandalo riguardante il presunto rilascio illecito di visti in cambio di pagamento, che ha visto al centro delle critiche lo stesso Ministero degli Esteri polacco. Rau ha ammesso alcune irregolarità nella gestione delle richieste, sottolineando però che si trattava di un numero esiguo – 260 visti – rispetto ai quasi 2 milioni rilasciati nello stesso periodo.

Il Ministro ha anche fornito ulteriori dettagli sulle misure adottate a seguito dello scandalo: un viceministro ha assunto la responsabilità politica della vicenda, un funzionario è stato destituito e, tra gli individui esterni al Ministero, sette persone sono state incriminate, con tre di esse attualmente sotto arresto.

Con l’approssimarsi delle elezioni, è evidente che la situazione politica tra Polonia e Germania rimarrà tesa. La questione dei visti, ora al centro dell’attenzione, è solo l’ultimo tassello di un complesso puzzle di rapporti internazionali e dinamiche interne. Come si evolverà la situazione è ancora da vedere, ma è certo che gli occhi dell’Europa sono puntati su Varsavia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: