130 Visualizzazioni

Trovato morto a Palermo il marito di Francesca Donato, eurodeputata della Dc

25 Mag 2024 - Italia

Angelo Onorato, architetto e imprenditore, è stato trovato senza vita nella sua auto con una fascetta stretta al collo. La moglie e la figlia hanno rintracciato il corpo tramite il GPS del telefono. Le indagini sono in corso per stabilire la causa della morte.

Trovato morto a Palermo il marito di Francesca Donato, eurodeputata della Dc

Ritrovamento del Corpo

Il corpo senza vita di Angelo Onorato, marito di Francesca Donato, eurodeputata della Democrazia Cristiana, è stato rinvenuto a Palermo. L’architetto e imprenditore edile è stato trovato nella sua auto con una fascetta stretta al collo, parcheggiata lungo viale Regione Siciliana. Il tragico ritrovamento è avvenuto grazie al GPS del telefono, utilizzato dalla moglie e dalla figlia dopo ore di silenzio da parte dell’uomo.

Reazioni dei Presenti

Sul luogo del ritrovamento si sono recati anche amici e parenti, tra cui l’assessore regionale alla Famiglia, Nuccia Albano, che ha espresso incredulità per l’accaduto: “È una cosa che ci ha colto di sorpresa, siamo increduli”, ha dichiarato ad Adnkronos. La comunità è sotto shock per la perdita improvvisa e misteriosa.

Indagini in Corso

Gli investigatori della Squadra Mobile, i Carabinieri, il medico legale e il pm di turno sono immediatamente intervenuti per avviare le indagini. Rilievi sul posto e testimonianze sono in corso per determinare se si tratti di suicidio o omicidio. Un testimone presente ha raccontato: “Ho visto lo sportello della Range Rover aperto e due persone che urlavano. L’uomo era al lato guida e aveva una fascetta sul collo e un po’ di sangue sulla camicia. Appena ho visto il sangue mi sono allontanato. Erano circa le 15.15”.

Circostanze della Morte

La fascetta di plastica, tipica dell’uso edile, stretta al collo, avrebbe causato la morte di Onorato. Il suo corpo è stato trovato sul sedile del conducente del suo SUV Range Rover nero, parcheggiato sulla bretella laterale di viale Regione Siciliana nordovest, in direzione di Isola delle Femmine. L’uomo, di 54 anni, gestiva due negozi di articoli da arredamento. Secondo le prime informazioni, Onorato aveva un appuntamento con una persona proveniente da Capaci, e il luogo dell’incontro sarebbe stato vicino a via Ugo La Malfa, dove è stata trovata l’auto.

Scoperta da Parte della Moglie

Francesca Donato, non avendo notizie del marito dalle 11 del mattino, ha iniziato a preoccuparsi e, intorno alle 14, ha cercato di localizzare l’auto tramite il GPS. Arrivata sul posto con la figlia, ha scoperto il corpo del marito. Sconvolta, ha dato la notizia agli amici più stretti, affermando: “Hanno ucciso mio marito Angelo”. Donato, originaria di Ancona, si era trasferita in Sicilia nel 1999 dopo il matrimonio. Eletta al Parlamento Europeo nel 2019 con la Lega, nel 2023 aveva aderito alla Dc di Salvatore Cuffaro, senza ricandidarsi per le elezioni imminenti dell’8 e 9 giugno.

Carriera Politica di Angelo Onorato

Onorato aveva supportato l’elezione della moglie a Bruxelles e, due anni fa, aveva tentato lui stesso la carriera politica, candidandosi alle regionali in Sicilia con la Dc di Cuffaro, ottenendo 846 voti e risultando undicesimo tra i sedici in lista. Dopo il fallimento della candidatura, aveva ripreso le sue attività imprenditoriali, rinnovando recentemente il negozio di viale Strasburgo. Onorato lascia la moglie e due figli, Salvatore, 25 anni, e Carolina, 21 anni.

Le indagini proseguono per chiarire i dettagli e le circostanze della morte di Angelo Onorato, un evento che ha scosso profondamente la comunità siciliana e i familiari della vittima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: