162 Visualizzazioni

Cresce, in Italia, il Sentiment negativo sulle forniture di armi in Ucraina

6 Ott 2023 - Italia

Cresce, in Italia, il Sentiment negativo sulle forniture di armi in Ucraina

Negli ultimi tempi, la rete è stata investita da un’ondata di sentiment negativo riguardo alle forniture di armi in Ucraina, come svelato da una recente ricerca di SocialData in esclusiva per l’Adnkronos.

Nonostante una diminuzione dell’interesse generale sulle forniture di armi all’Ucraina, con una flessione nelle menzioni e interazioni di rispettivamente il -69% e il -66% dal gennaio di quest’anno, si registra un significativo incremento del sentiment negativo: dal 72% di gennaio all’attuale 77%.

Un clima di crescente preoccupazione

Anche se le conversazioni online sulla guerra in Ucraina mostrano un minore coinvolgimento degli utenti, cresce l’angoscia per la possibile degenerazione del conflitto in una crisi nucleare. Il sentiment generale relativo al conflitto è fortemente negativo, attestandosi al 68%.

Luca Ferlaino, partner di SocialData, sottolinea un interessante paradosso: “Mentre il coinvolgimento degli utenti nelle conversazioni sulla guerra in Ucraina sembra essere diminuito nel corso dell’anno, il persistere del conflitto ha alimentato una crescente preoccupazione tra gli utenti.”

I principali temi di discussione

Il rischio di un conflitto nucleare rappresenta il tema dominante, costituendo il 29,9% delle discussioni. La geopolitica (19,2%), i leader (11,2%), la fornitura di armi (7,1%), la posizione dell’Italia (5,9%) e l’economia (3,7%) seguono in ordine di importanza. Particolarmente preoccupante per gli utenti è l’incremento del costo delle materie prime, spesso citato nelle conversazioni online.

Sentiment dei leader

Il sentiment nei confronti dei principali protagonisti del conflitto, Volodymyr Zelensky e Vladimir Putin, si inclina verso il negativo. Se quello relativo a Putin è stabile al 71%, Zelensky ha visto il proprio sentiment crescere negativamente di otto punti da gennaio, raggiungendo il 73% oggi.

La politica italiana e l’Ucraina

Tra i politici italiani più citati in relazione alla questione ucraina troviamo Giuseppe Conte con il 15,7% delle menzioni, seguito da Giorgia Meloni (15,2%) ed Elly Schlein (12,7%). Tuttavia, è Meloni a dominare in termini di interazioni online, con ben 4,2 milioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: