85 Visualizzazioni

Nuovi attacchi russi su Odessa, danneggiato consolato cinese

20 Lug 2023 - Geopolitica

Nuovi attacchi russi su Odessa, danneggiato consolato cinese

La tensione continua a salire in Ucraina. Per la terza notte consecutiva, la Russia ha lanciato violenti raid nella parte meridionale dell’Ucraina, con Odessa nel mirino. Nel corso di questi attacchi, un danno collaterale di rilevanza geopolitica è emerso: l’edificio del consolato generale cinese nel centro di Odessa ha subito danni.

Danneggiamenti al Consolato Cinese: Colpo al Cuore della Diplomazia

Durante l’offensiva missilistica notturna del 19 luglio, l’edificio del consolato generale della Repubblica Popolare Cinese è stato coinvolto. Il capo dell’amministrazione militare regionale di Odessa, Oleg Kiper, ha riferito il fatto su Telegram. Nonostante i danni riportati appaiano minimi, l’evento è di grande importanza, poiché potrebbe avere ripercussioni sulla partnership tra la Cina e la Russia.

“L’aggressore colpisce deliberatamente l’infrastruttura portuale. Gli edifici amministrativi e residenziali, così come il consolato della Repubblica Popolare Cinese, sono stati danneggiati. Questo suggerisce che il nemico non presta attenzione a nulla”, ha dichiarato Kiper.

Il Silenzio di Pechino

Nonostante la diffusione della notizia sui social media, da Twitter a Telegram, con diverse persone che condividono immagini dei danni, Pechino non ha ancora commentato l’accaduto. Questo potrebbe rappresentare un segnale del delicato equilibrio che la Cina sta cercando di mantenere nel gestire la sua alleanza con la Russia in un periodo di crescente conflitto.

L’incidente del consolato a Odessa, anche se non intenzionale, rappresenta un nuovo livello di complicazione nel conflitto tra Russia e Ucraina. L’invio di un messaggio involontario a un terzo attore importante come la Cina potrebbe avere conseguenze imprevedibili, aggiungendo ulteriori incertezze in un contesto internazionale già molto complesso. La risposta di Pechino a questo incidente sarà un elemento fondamentale per capire come si svilupperà la situazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: