105 Visualizzazioni

Mozione di sfiducia a Santanchè: il Senato si pronuncia oggi

26 Lug 2023 - Italia

Mozione di sfiducia a Santanchè: il Senato si pronuncia oggi

Oggi, 26 luglio 2023, il Senato si troverà di fronte a una decisione cruciale: votare la mozione di sfiducia presentata dal Movimento 5 Stelle nei confronti della Ministra del Turismo, Daniela Santanchè. La senatrice di Fratelli d’Italia è attualmente al centro delle indagini per bancarotta, falso in bilancio e truffa aggravata ai danni dello Stato, tutte accuse connesse al caso Visibilia, il gruppo editoriale da lei fondato.

La mozione, promossa dal capogruppo pentastellato Stefano Patuanelli, chiede le dimissioni di Santanchè. Secondo Patuanelli e il Movimento 5 Stelle, la Ministra avrebbe ingannato l’Aula sulle sue vicende giudiziarie, ricevendo un avviso di garanzia solo pochi giorni fa, dopo averlo negato per mesi.

La mozione può contare sul sostegno del Partito Democratico e dell’Alleanza Verdi e Sinistra, mentre il gruppo di Azione-Italia Viva ha optato per l’astensione al voto. Dall’altro lato, la maggioranza si prepara a respingere l’iniziativa, confermando così la propria fiducia in Santanchè.

Santanchè ha presentato la sua difesa in Senato il 5 luglio, sostenendo di essere vittima di “dati oscuri e senza fonte” e ribadendo la sua totale estraneità ai fatti contestati dalla Procura di Milano. Tuttavia, successive inchieste giornalistiche hanno messo in luce alcune contraddizioni. Sarebbe emerso, infatti, che alcune delle società di Santanchè avrebbero continuato a operare durante la cassa integrazione a zero ore nel periodo Covid, truffando lo Stato.

Il caso Santanchè sta agitando la scena politica italiana da tempo e il voto di oggi potrebbe avere significative ripercussioni sul futuro della Ministra e dell’attuale coalizione di governo. Un momento di tensione che mette in luce le delicate intersezioni tra responsabilità politica e questioni giudiziarie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: