115 Visualizzazioni

La “Realpolitik” dell’Italia e l’Abbraccio Saudita: Una Danza Fra Opportunità ed Etica

5 Set 2023 - Italia

La “Realpolitik” dell’Italia e l’Abbraccio Saudita: Una Danza Fra Opportunità ed Etica

L’annuncio del rafforzamento dei rapporti economici tra Italia e Arabia Saudita, emerso dal primo Investment Forum italo-saudita, ha destato interesse e sorpresa, soprattutto alla luce della recente revisione dei legami con la Cina. Ma con queste nuove prospettive, emergono anche domande scomode sulla compatibilità dei valori tra i due Paesi.

Danza Economica Fra Giganti

Senz’altro, l’Arabia Saudita rappresenta un’opportunità economica imponente. Con il piano “Vision 2030”, il regno ha dimostrato una chiara intenzione di diversificare la sua economia, spostandosi dal solo petrolio a settori innovativi e sostenibili. Per l’Italia, nota per l’eccellenza manifatturiera e il “Made in Italy”, questo potrebbe rappresentare un’opportunità d’oro.

Valori e Diritti Umani

Tuttavia, la crescente vicinanza tra Italia e Arabia Saudita solleva domande sull’impatto di tale relazione sugli standard etici e sui diritti umani. L’Arabia Saudita, nonostante le recenti riforme, ha una storia controversa in materia di diritti umani. La repressione degli attivisti, la discriminazione di genere e la mancanza di libertà di espressione sono tutti temi che hanno attirato le critiche della comunità internazionale. La domanda che l’Italia deve porsi è: fino a che punto siamo disposti a mettere da parte questi valori fondamentali in nome degli affari?

La “Realpolitik” all’Opera

Il ministro delle Imprese, Adolfo Urso, sottolinea che l’Arabia Saudita ha un approccio “meno egemonico” rispetto ad altri attori globali, come Cina e Russia. Ma questo riconoscimento della realpolitik – dove gli interessi nazionali prendono il sopravvento sulla morale o sui principi – potrebbe comportare costi nascosti.

Un Nuovo Equilibrio

L’interscambio potenziato con l’Arabia Saudita può rappresentare un’opportunità economica significativa per l’Italia, in particolare in un momento in cui l’Occidente sta attraversando una fase di stagnazione economica. Tuttavia, è essenziale che tale collaborazione non avvenga a scapito dei principi fondamentali che definiscono l’Italia come nazione democratica e rispettosa dei diritti umani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: