99 Visualizzazioni

La Controffensiva Ucraina Contro il Tempo e l’Inverno

11 Set 2023 - Geopolitica

La Controffensiva Ucraina Contro il Tempo e l’Inverno

L’Ucraina si trova di fronte a una corsa contro il tempo. Le sfide climatiche stanno per diventare un ulteriore ostacolo nella lotta contro l’aggressione russa. Secondo il generale Mark Milley, capo di stato maggiore americano, l’Ucraina ha tra i 30 e 45 giorni per massimizzare la sua controffensiva prima che le condizioni meteo rendano le operazioni sul campo più complesse.

Il ritmo dell’offensiva non ha rispecchiato le aspettative. Come ha ricordato Milley, la differenza tra “la guerra sulla carta e la guerra reale” può essere enorme. Tuttavia, non è tutto perduto. Mentre l’inverno e le piogge incombenti promettono di rendere le manovre più difficili, l’Ucraina ha fatto significativi progressi in diverse zone.

Uno sviluppo chiave per l’Ucraina è l’imminente pacchetto di aiuti da parte di Washington. Le munizioni all’uranio impoverito, in particolare i proiettili da 120 mm per i tank Abrams, rappresentano una potenziale svolta sul campo. L’ipotetica aggiunta di missili a lungo raggio, gli Atacms, potrebbe spostare ulteriormente l’ago della bilancia.

Tuttavia, come ribadito dal generale Milley, è ancora troppo presto per determinare l’esito della controffensiva. “Gli ucraini hanno ottenuto progressi costanti”, ha affermato. “La guerra non è finita.”

I recenti report suggeriscono che l’Ucraina sta facendo progressi nell’area di Robotyne, evidenziando ulteriormente la natura in costante evoluzione del conflitto. Tuttavia, questi sviluppi vengono presentati senza un contesto temporale definito.

L’analisi dell’andamento del conflitto nel 2022 fornisce un’indicazione della determinazione ucraina. Dopo aver riconquistato Lyman a settembre, le forze ucraine hanno successivamente liberato Kherson a novembre, dimostrando la loro resilienza e capacità di recuperare territori chiave.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: