123 Visualizzazioni

La Commissione Europea e il Ritorno dei Lupi: Nuovi Dati per Valutare la Protezione

5 Set 2023 - Europa

La Commissione Europea e il Ritorno dei Lupi: Nuovi Dati per Valutare la Protezione

La Commissione europea ha lanciato un nuovo capitolo nel suo impegno a fronteggiare le sfide connessesse al crescente ritorno dei lupi nel territorio dell’Unione Europea, chiedendo aiuto alle comunità locali, agli scienziati e a tutte le parti interessate.

Il Futuro della Protezione dei Lupi

La richiesta è chiara: presentare dati aggiornati entro il 22 settembre 2023 che riguardano sia la popolazione di lupi sia il loro impatto sulle comunità locali e sull’ambiente. A seguito dell’analisi di questi dati, la Commissione deciderà se modificare lo status di protezione attuale del lupo, garantendo al contempo una gestione sostenibile ed equilibrata della specie all’interno dell’UE.

Pericolo o Coesistenza?

Negli ultimi anni, la presenza crescente di lupi ha sollevato preoccupazioni in alcune regioni europee, dove l’interazione tra lupi, bestiame e esseri umani ha portato a conflitti e potenziali pericoli. Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, ha sottolineato la necessità di un’azione concertata da parte delle autorità locali e nazionali, ricordando che l’attuale quadro giuridico europeo fornisce già strumenti e misure per affrontare tali sfide.

Strumenti e Finanziamenti a Supporto

Infatti, già nel novembre 2021, una lettera congiunta inviata dal Commissario Sinkevicius e dal Commissario Wojciechowski a tutti i ministri dell’Agricoltura e dell’Ambiente dell’UE evidenziava le possibili azioni previste dalla legislazione UE e i finanziamenti disponibili per le autorità locali e nazionali.

Soluzioni Adattive

Mentre la presenza dei lupi continua a suscitare dibattiti e preoccupazioni, la Commissione sottolinea l’importanza di soluzioni personalizzate: misure che, se adeguatamente implementate in base al contesto specifico, possono prevenire o ridurre significativamente i rischi legati ai lupi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: