122 Visualizzazioni

Il Digital Service Act (DSA): Una Legge Bavaglio per la Libertà di Espressione?

27 Ago 2023 - Europa

Il Digital Service Act (DSA): Una Legge Bavaglio per la Libertà di Espressione?

Nell’era digitale, la diffusione di fake news e disinformazione è diventata una delle principali preoccupazioni delle istituzioni. Tuttavia, la risposta a queste sfide, come il recentemente introdotto Digital Service Act (DSA) dell’Unione Europea, solleva serie preoccupazioni riguardo alla libertà di espressione. Mentre il DSA si presenta come uno strumento per garantire un ambiente digitale sicuro, molti lo vedono come una potenziale “legge bavaglio”.

Il DSA: Una Panacea o una Minaccia?

Il DSA impone alle piattaforme digitali, in particolare alle Big Tech, di assumersi una maggiore responsabilità per i contenuti che ospitano. Questo, in teoria, dovrebbe limitare la diffusione di informazioni false o dannose. Tuttavia, la realtà potrebbe essere molto diversa.

Le nuove regole, come la richiesta di un report annuale sul “rischio sistemico”, potrebbero portare le piattaforme a essere eccessivamente caute, limitando la pubblicazione di contenuti che potrebbero essere considerati controversi o non allineati con la narrativa dominante. Questo potrebbe avere l’effetto indesiderato di soffocare il dibattito pubblico e limitare la diversità di opinioni.

La Censura Velata

Gli europarlamentari della Lega, Marco Campomenosi e Alessandra Basso, hanno evidenziato come il DSA possa essere utilizzato come uno strumento di censura. Sotto il pretesto di combattere le fake news, potrebbe essere possibile marginalizzare o eliminare opinioni alternative, specialmente in periodi sensibili come le campagne elettorali.

La possibilità per la Commissione UE di avviare “protocolli di crisi” in caso di contenuti ritenuti una minaccia alla salute o alla sicurezza delle persone potrebbe essere usata in modo arbitrario. Chi decide cosa è una minaccia? E come si garantisce che questa potente arma non venga abusata?

La Libertà di Espressione in Bilico

La libertà di espressione è uno dei pilastri fondamentali delle democrazie moderne. Mentre la lotta contro la disinformazione è cruciale, è altrettanto importante garantire che le soluzioni proposte non limitino indebitamente questa libertà fondamentale.

Il DSA, con le sue regole stringenti e la potenziale ambiguità nella loro applicazione, potrebbe creare un ambiente in cui le piattaforme digitali diventano eccessivamente caute, limitando la libertà di espressione e il dibattito pubblico.

Mentre l’obiettivo del DSA di creare un ambiente digitale sicuro è lodevole, è essenziale che non diventi uno strumento di censura. La sfida per l’UE sarà garantire che il DSA venga applicato in modo equo e trasparente, proteggendo sia i cittadini dalla disinformazione sia i loro diritti fondamentali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: