133 Visualizzazioni

Esplosioni a Odessa e allarme droni. La NATO avverte: “Prepariamoci a una lunga guerra.”

17 Set 2023 - Geopolitica

Esplosioni a Odessa e allarme droni. La NATO avverte: “Prepariamoci a una lunga guerra.”

Odessa, uno dei principali porti dell’Ucraina meridionale sul Mar Nero, è ora al centro delle preoccupazioni internazionali dopo le esplosioni segnalate nella città. I media locali riferiscono di un allarme antiaereo scattato in tutta l’Ucraina, in risposta al lancio di missili da crociera da parte di bombardieri strategici russi.

Ma le minacce non si fermano qui. Il Ministero della Difesa di Mosca conferma che otto droni sono stati abbattuti nella sua regione e vicino alla penisola di Crimea, che la Russia ha annesso nel 2014. Inoltre, un drone ucraino si è schiantato nella città russa di Oryol, fortunatamente senza causare danni o vittime, come dichiarato dal governatore Andrey Klychkov.

Questi recenti attacchi da parte dell’Ucraina sul territorio russo rappresentano un trend in crescita, soprattutto in seguito alla controffensiva lanciata da Kiev all’inizio di giugno.

In mezzo a questo panorama bellico, Jens Stoltenberg, segretario generale della NATO, non ha usato mezzi termini in un’intervista rilasciata al media tedesco Funke. Stoltenberg avverte che la comunità internazionale deve prepararsi a una guerra protratta in Ucraina. Mentre la speranza di tutti è una risoluzione rapida del conflitto, l’accento è posto sulla necessità di sostenere l’Ucraina nel suo combattimento per la sovranità.

Secondo Stoltenberg, se l’Ucraina smettesse di combattere ora, rischierebbe di cessare di esistere come nazione. Tuttavia, se la Russia deponesse le armi, la pace potrebbe essere una realtà.

Nel contesto dell’aspirazione dell’Ucraina a unirsi alla NATO, Stoltenberg si mostra rassicurante, affermando che l’Ucraina diventerà membro dell’Alleanza atlantica. Tuttavia, sottolinea l’importanza di garanzie di sicurezza per l’Ucraina post-conflitto, per evitare la ripetizione di tale scenario bellico in futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: