216 Visualizzazioni

Elly Schlein in Bilico tra Pressioni Interne e Sfide Europee: La Decisione sulla Candidatura tra Strategia e Principi del Pd

9 Gen 2024 - Italia

Elly Schlein in Bilico tra Pressioni Interne e Sfide Europee: La Decisione sulla Candidatura tra Strategia e Principi del Pd

Elly Schlein ha chiarito che la decisione riguardo la sua eventuale candidatura alle elezioni europee sarà presa dopo una discussione con il partito, nonostante le pressioni da parte di alti esponenti del Pd. Questa posizione è emersa in seguito alle dichiarazioni di Stefano Bonaccini, che ha suggerito a Schlein di evitare di candidarsi in più circoscrizioni per il Parlamento di Strasburgo.

Le Critiche di Bonaccini alle “Finte Candidature”

Bonaccini ha criticato l’uso delle cosiddette “finte candidature” in tutte le circoscrizioni, una strategia adottata da Giorgia Meloni per coprire, secondo lui, la debolezza della classe dirigente del suo partito. Ha inoltre ribadito che il Pd non dovrebbe essere il partito di un solo uomo o una sola donna al comando.

Il Dilemma di Schlein: Una o Più Circoscrizioni?

All’interno del Pd, alcuni consigliano Schlein di candidarsi solo in una o due circoscrizioni, per evitare di apparire come se stesse facendo un passo indietro rispetto alla sfida lanciata a Meloni. Tuttavia, questo potrebbe influenzare le possibilità di altre candidate donne del partito, come Pina Picierno, Irene Tinagli ed Elisabetta Gualmini, relegandole in posizioni meno vantaggiose nelle liste elettorali.

La Battaglia Interna del Pd sul Limite dei Mandati

Bonaccini si è fatto portavoce di coloro che nel Pd vorrebbero superare il limite dei mandati, una posizione condivisa da figure come Vincenzo De Luca. Questa regola, considerata un’anomalia italiana, limita la possibilità di ricandidatura per molti amministratori, inclusi governatori come Bonaccini e De Luca.

La Composizione delle Liste Elettorali e il Nodo Sardo

Mentre Schlein si prepara per le elezioni europee, deve anche gestire la composizione delle liste elettorali e affrontare situazioni complesse come quella in Sardegna, dove Renato Soru si è mostrato determinato a candidarsi contro la candidata ufficiale di Pd e M5s, Alessandra Todde.

Il Tour di Ascolto di Schlein e il Duello Televisivo con Meloni

Schlein ha in programma un tour di ascolto sulla sanità in Abruzzo, incontrando medici, infermieri e personale medico. Parallelamente, si sta preparando per un duello televisivo con Giorgia Meloni, puntando su temi sociali come le diseguaglianze, i salari bassi e la sanità.

La Strategia di Schlein: Affrontare le Sfide Sociali

La segretaria del Pd intende concentrarsi su questioni sociali cruciali, criticando l’indifferenza del governo attuale rispetto a proposte come il salario minimo e sottolineando la necessità di affrontare l’impoverimento degli italiani. Questa strategia mira a mostrare il “vero volto” della destra che si definisce sociale, secondo Schlein.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: