94 Visualizzazioni

Corsa Contro il Tempo in Alabama: Biden a Rischio di Esclusione dalla Scheda Elettorale

10 Apr 2024 - USA

Una scadenza mancata mette in bilico la presenza di Joe Biden sulla scheda elettorale dell'Alabama per le imminenti elezioni presidenziali, sfidando il Partito Democratico a trovare soluzioni urgenti.

Corsa Contro il Tempo in Alabama: Biden a Rischio di Esclusione dalla Scheda Elettorale

Il nome del presidente in carica, Joe Biden, potrebbe non apparire sulla scheda elettorale dell’Alabama, un fatto senza precedenti che solleva questioni sulla procedura e sulla pianificazione politica. Questa situazione deriva dal mancato rispetto di una scadenza critica per la certificazione dei candidati presidenziali nello stato, secondo quanto comunicato da Wes Allen, Segretario di Stato dell’Alabama e membro del Partito Repubblicano.

Il Problema della Scadenza

La convention nazionale democratica è prevista per il 19 agosto 2024, quattro giorni dopo la scadenza del 15 agosto imposta dall’Alabama per la presentazione dei certificati di nomina dei candidati alla presidenza e alla vicepresidenza degli Stati Uniti. Questo disallineamento tra le date rappresenta un problema significativo: senza la presentazione del certificato entro il termine stabilito, Allen ha affermato che sarà impossibile per lui certificare i nomi dei candidati del Partito Democratico, precludendo di fatto la presenza di Biden sulla scheda elettorale dello stato per le elezioni generali.

Il Contesto Legale

Nella sua comunicazione, Allen ha fatto riferimento specifico alla sezione del codice dell’Alabama 17-14-31(b), che richiede ai partiti di certificare i loro candidati “non oltre l’82° giorno precedente il giorno fissato per le elezioni”. Con le elezioni generali fissate per il 5 novembre 2024, il conteggio porta esattamente al 15 agosto come ultima data utile per la presentazione, sollevando preoccupazioni legali e procedurali sulla tempistica della convenzione democratica.

Possibili Soluzioni e Precedenti

Questa situazione non è isolata all’Alabama, poiché è stata segnalata una problematica simile in Ohio da Frank LaRose, un altro Segretario di Stato Repubblicano, che ha evidenziato come la programmazione della convenzione nazionale democratica possa creare difficoltà anche in altri stati. La questione solleva dunque interrogativi su come il Partito Democratico intenda affrontare questa sfida, se attraverso un’anticipazione della propria convenzione nazionale o cercando vie legislative per navigare l’impasse.

Ad oggi, non è stata rilasciata una risposta ufficiale alla lettera di Allen né dalla campagna per la rielezione di Biden, né dai rappresentanti del Partito Democratico dell’Alabama o dal DNC. Questa situazione pone il Partito Democratico davanti a una scelta cruciale: modificare la propria strategia e il calendario o affrontare il rischio di perdere visibilità e voti in stati chiave come l’Alabama.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: