136 Visualizzazioni

Caso Vannacci: Alemanno risponde a Crosetto

20 Ago 2023 - Italia

Caso Vannacci: Alemanno risponde a Crosetto

La vicenda del Generale Vannacci continua a tenere banco nelle stanze del potere italiano. Dopo il tumulto mediatico suscitato dalle dichiarazioni e dagli eventi che hanno coinvolto il Generale, oggi è il Ministro della Difesa, Guido Crosetto, a parlare.

In una nota ufficiale, Crosetto ha sottolineato l’importanza dello Stato e delle Istituzioni, affermando che queste vengono “prima di ogni cosa”. Ha criticato coloro che hanno fatto “commenti a ruota libera” sul caso Vannacci senza avere una piena consapevolezza della situazione.

La chiave di volta dell’intervento del Ministro è stata la distinzione tra “politicamente corretto” e “istituzionalmente corretto”. Crosetto ha ribadito che un militare è soggetto a regole precise, che comprendono il mantenimento del riserbo su ciò che fa in servizio. In questo contesto, ha voluto precisare che “nessuno, tantomeno il Generale Vannacci, è stato ‘punito’ o sacrificato”.

Tuttavia, il Ministro della Difesa ha anche evidenziato che solo dopo tutte le opportune verifiche, verranno avviati eventuali procedimenti disciplinari. Questa dichiarazione sembra voler placare le polemiche, assicurando che tutte le garanzie saranno rispettate.

Ma le reazioni all’intervento del Ministro non si sono fatte attendere. Gianni Alemanno, portavoce del Forum dell’indipendenza italiana, ha rilasciato una nota in cui critica duramente Crosetto per la sua gestione della vicenda. Secondo Alemanno, il Ministro ha agito in modo “brutale” e “sleale”, destituendo il Generale attraverso un tweet senza una conoscenza approfondita della questione.

Alemanno sottolinea che il Ministro della Difesa dovrebbe “difendere i suoi ufficiali”, lasciando il giudizio sul loro comportamento agli organi disciplinari interni all’Esercito.

Questa vicenda mette in evidenza la complessità e la delicatezza delle questioni che coinvolgono l’ambiente militare e la politica. Con una tale tensione sul caso Vannacci, resta da vedere come si svilupperanno gli eventi e come sarà gestita la situazione dal governo e dalle forze armate italiane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: