488 Visualizzazioni

Camera USA Approva Miliardi in Aiuti Militari per l’Ucraina: Un Voto tra Solidarietà e Divisioni

20 Apr 2024 - Mondo

Dopo mesi di tensioni e negoziati, il pacchetto da 61 miliardi di dollari riceve luce verde alla Camera dei Rappresentanti. Un segnale di impegno bipartitico che evidenzia le crescenti spaccature politiche e prepara il terreno per ulteriori sfide al Senato.

Camera USA Approva Miliardi in Aiuti Militari per l’Ucraina: Un Voto tra Solidarietà e Divisioni

Approvazione in Congresso

Dopo mesi di attesa e discussioni intense, la Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha votato a favore di un sostanziale pacchetto di aiuti militari per l’Ucraina. Il voto ha visto l’approvazione di una misura da 61 miliardi di dollari, con un risultato di 311 voti a favore e 112 contrari.

Un Accordo Bipartisan Fragile

La proposta ha incontrato l’opposizione di alcuni membri del Congresso. Tuttavia, un accordo bipartisan delicatamente costruito ha permesso alla misura di passare alla Camera. In aula, alcuni rappresentanti hanno salutato il risultato con applausi e sventolando bandiere ucraine, un gesto simbolico di solidarietà.

Dichiarazioni e Reazioni

Il Presidente della Camera, il repubblicano Mike Johnson, ha espresso il suo sostegno deciso alla misura, affermando di essere pronto a spingere per l’approvazione anche a rischio della propria posizione. In risposta al voto, il Presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha ringraziato esplicitamente gli Stati Uniti e il Presidente Johnson, sottolineando l’importanza globale della democrazia e della libertà.

Prossimi Passaggi

La legge ora procederà al Senato, dove si prevede sarà approvata nei prossimi giorni. Successivamente, il Presidente Joe Biden firmerà la legge, permettendo così una rapida fornitura di armi e attrezzature all’Ucraina per rispondere alle sue urgenti necessità belliche.

Critiche e Controversie

Nonostante il forte sostegno, il pacchetto di aiuti non è esente da critiche. Maria Zakharova, portavoce del Ministero degli Esteri russo, ha descritto gli aiuti militari americani all’Ucraina come un “sostegno diretto alle attività terroristiche”. Da parte sua, il Presidente Zelensky ha enfatizzato la disperata necessità di munizioni e difese aeree avanzate per proteggere le città ucraine dagli attacchi russi.

Divario Partitico e Implicazioni Future

Il voto ha anche rivelato un divario partitico in aumento. Mentre tutti i 210 Democratici presenti hanno votato a favore, un maggior numero di Repubblicani ha votato contro la legislazione. Questa situazione potrebbe mettere in difficoltà Mike Johnson, che ha collaborato con i Democratici per superare gli ostacoli procedurali. Inoltre, è un segnale che i legislatori Repubblicani sono sempre più sensibili al cambiamento di atteggiamento degli elettori del loro partito nei confronti dell’Ucraina in questo anno elettorale.

Ulteriori Misure Approvate

La Camera ha anche approvato un pacchetto di finanziamenti del valore di 26,4 miliardi di dollari per Israele e un pacchetto di aiuti da 8,1 miliardi di dollari per la regione Indo-Pacifico, principalmente per contrastare l’aggressività cinese, in particolare contro Taiwan. Altre misure includono nuove regolamentazioni che potrebbero portare al divieto di TikTok negli USA a meno che la società madre cinese non venda l’applicazione. Inoltre, sono state approvate nuove sanzioni contro Cina, Russia e Iran, oltre a provvedimenti per la vendita di beni russi congelati al fine di generare entrate per l’Ucraina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: