89 Visualizzazioni

Attacco a Tel Aviv: Palestinese di 23 anni ferisce civili in un attacco con coltello

4 Lug 2023 - Geopolitica

Attacco a Tel Aviv: Palestinese di 23 anni ferisce civili in un attacco con coltello

Tel Aviv è stata scossa da un violento attacco terroristico perpetrato da un palestinese di 23 anni proveniente da un paese vicino a Hebron, in Cisgiordania. Secondo quanto riferito dal capo della polizia, Yaacov Shabtai, l’attentatore è arrivato sul luogo dell’attacco a bordo di un furgone, ha centrato una fermata dell’autobus e successivamente ha iniziato ad accoltellare i passanti. L’azione dell’attentatore è stata fermata grazie all’intervento coraggioso di un civile presente sul posto.

Le autorità di polizia erano in allerta dopo i recenti fatti accaduti a Jenin, e la loro prontezza ha contribuito a contenere l’attacco in tempi rapidi. Secondo le fonti dei media, l’attentatore, identificato come Hassim Halaila, aveva ottenuto un permesso per ricevere cure mediche a Tel Aviv. È stato riportato che l’attentatore è stato neutralizzato e ucciso da un civile che si trovava sul luogo.

In seguito all’attacco, Hamas, il gruppo militante palestinese con base a Gaza, ha esaltato l’azione definendola “un’eroica vendetta” per l’operazione militare a Jenin. Questo evento ha sollevato ulteriori preoccupazioni sulla persistente tensione tra Israele e i territori palestinesi occupati.

L’attacco a Tel Aviv rappresenta un duro colpo per la città, che è stata spesso bersaglio di attacchi terroristici nel corso degli anni. Tali episodi hanno avuto un impatto significativo sulla sicurezza e sul senso di stabilità della popolazione locale.

Le autorità israeliane continueranno a indagare sull’attacco, cercando di comprendere le ragioni che hanno spinto l’attentatore a compiere un gesto così violento e tragico. Saranno adottate misure di sicurezza supplementari per prevenire ulteriori attacchi e proteggere la popolazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: