93 Visualizzazioni

Xi Jinping Propone Conferenza di Pace per Risolvere il Conflitto Israele-Hamas

30 Mag 2024 - Mondo

Il presidente cinese Xi Jinping chiede una conferenza internazionale per la pace e ribadisce il sostegno alla soluzione dei due Stati. Pechino annuncia nuovi aiuti umanitari per Gaza. Il presidente egiziano al-Sisi esorta la comunità internazionale a porre fine all'assedio israeliano.

Xi Jinping Propone Conferenza di Pace per Risolvere il Conflitto Israele-Hamas

Il leader cinese Xi Jinping ha avanzato la proposta di una conferenza di pace per affrontare il conflitto tra Israele e Hamas, riaffermando il sostegno di Pechino alla soluzione dei due Stati. Durante il Forum di cooperazione Cina-Stati Arabi, Xi ha evidenziato l’aggravarsi della crisi israelo-palestinese da ottobre scorso, mettendo in luce le enormi sofferenze inflitte alla popolazione. “La guerra non può continuare senza fine. La giustizia deve prevalere,” ha dichiarato Xi.

Sostegno alla Creazione di uno Stato Palestinese

Xi Jinping ha sottolineato l’appoggio della Cina alla creazione di uno Stato palestinese indipendente e alla sua piena adesione alle Nazioni Unite. Ha enfatizzato l’importanza di una conferenza di pace internazionale, che sia inclusiva, autorevole ed efficace. Secondo Xi, questo è un passo essenziale per risolvere la crisi in maniera duratura.

Aiuti Umanitari dalla Cina

La Cina ha annunciato un incremento degli aiuti umanitari destinati a Gaza, aggiungendo 500 milioni di yuan per affrontare la crisi umanitaria e sostenere la ricostruzione post-conflitto. Questo porta il totale degli aiuti a 600 milioni di yuan, circa 84 milioni di dollari. Inoltre, Xi ha comunicato la donazione di 3 milioni di dollari all’Agenzia delle Nazioni Unite UNRWA, per sostenere le operazioni di emergenza a Gaza.

Richiesta di Al-Sisi alla Comunità Internazionale

Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi ha rivolto un appello alla comunità internazionale, esortando a porre fine all’assedio israeliano sulla Striscia di Gaza. “Esorto la comunità internazionale a fornire immediatamente assistenza umanitaria duratura a Gaza e a porre fine all’assedio israeliano,” ha dichiarato Sisi. Ha anche sottolineato la necessità di interrompere qualsiasi tentativo di costringere i palestinesi a lasciare la loro terra.

La Soluzione dei Due Stati come Via per la Pace

Al-Sisi ha evidenziato che non si può raggiungere pace e stabilità nella regione senza un approccio complessivo alla questione palestinese. Ha ribadito la necessità di un impegno concreto e immediato per la soluzione dei due Stati, riconoscendo il diritto dei palestinesi a uno Stato indipendente. Solo così, ha concluso, si potrà ottenere una pace stabile e duratura nella regione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: