87 Visualizzazioni

Verso l’Adesione: L’Ucraina tra Speranze NATO e Ostacoli Realistici

30 Apr 2024 - Mondo

Mentre l'Ucraina si avvicina a diventare membro della NATO, le dichiarazioni di supporto si scontrano con i ritardi nella consegna di aiuti cruciali, evidenziando la necessità di un impegno più concreto e coordinato per garantire la sicurezza e il futuro geopolitico del paese.

Verso l’Adesione: L’Ucraina tra Speranze NATO e Ostacoli Realistici

A Kiev, Jens Stoltenberg, segretario generale della NATO, ha sottolineato l’importanza dell’ingresso dell’Ucraina nell’Alleanza. Accanto al presidente ucraino Volodymyr Zelensky, Stoltenberg ha espresso il suo supporto deciso verso l’irreversibilità di questo percorso, nonostante l’attuale necessità di un consenso unanime tra i membri.

Supporto e Impedimenti

Durante la sua visita, il segretario ha ribadito l’importanza di un impegno prolungato e ben strutturato verso l’Ucraina, indicando che il sostegno dell’Alleanza non deve essere episodico ma costante e prevedibile. Ha evidenziato il bisogno di un forte impegno finanziario a lungo termine per supportare le operazioni militari e logistiche necessarie.

Interoperabilità e Preparazione

Stoltenberg ha anche annunciato importanti passi avanti verso l’integrazione dell’Ucraina con la NATO, come l’eliminazione del piano d’azione per l’adesione e la creazione di un unico processo facilitato. Ha sottolineato l’importanza di rendere l’Ucraina il più interoperabile possibile con gli standard NATO, in attesa delle condizioni politiche favorevoli per un’adesione completa.

Discrepanze e Critiche

Nonostante le promesse, ci sono state delle lacune nell’assistenza promessa all’Ucraina. Stoltenberg ha ammesso che gli alleati non hanno sempre mantenuto gli impegni, evidenziando ritardi significativi nell’invio di munizioni e altri supporti essenziali che hanno avuto un impatto diretto sul campo di battaglia.

La Voce di Zelensky

Da parte sua, il presidente Zelensky ha sottolineato l’urgenza di ricevere aiuti militari, citando la necessità di sistemi di difesa aerea e munizioni a lungo raggio per contrastare le minacce imminenti. Ha espresso un forte desiderio di vedere l’Ucraina come membro a pieno titolo della NATO, sottolineando l’importanza strategica del suo paese per la sicurezza euro-atlantica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: