88 Visualizzazioni

Sudafrica: Elezioni Storiche Mettono a Rischio la Maggioranza dell’ANC

30 Mag 2024 - Africa

I primi risultati indicano un significativo calo di consensi per l'ANC, minacciato dalla crescente popolarità di nuovi partiti come l'MK di Jacob Zuma. Si prevede un fine settimana decisivo per il futuro politico del paese.

Sudafrica: Elezioni Storiche Mettono a Rischio la Maggioranza dell’ANC

Le elezioni in Sudafrica, le più contestate da quando l’African National Congress (ANC) è salito al potere trent’anni fa, hanno visto l’annuncio dei primi risultati. Al momento, con il 20% dei distretti elettorali scrutinati, l’ANC è in testa con il 44%, seguito dall’Alleanza Democratica (DA) con il 25%.

Partiti Emergenti e Cambiamenti nel Paesaggio Politico

Il partito radicale EFF ha ottenuto circa il 9%, mentre il partito uMkhonto weSizwe (MK Party) dell’ex presidente Jacob Zuma si attesta intorno all’8%. I risultati finali sono attesi per il fine settimana, ma i dati iniziali suggeriscono che l’ANC potrebbe perdere la maggioranza parlamentare per la prima volta dalla vittoria di Nelson Mandela nel 1994.

Proiezioni e Impatti Elettorali

Il Consiglio per la Ricerca Scientifica e Industriale (CSIR) e il sito News24 prevedono che il voto finale dell’ANC potrebbe aggirarsi intorno al 42%, in calo rispetto al 57% ottenuto nelle elezioni del 2019. I risultati preliminari indicano perdite significative per l’ANC a favore dell’MK, soprattutto in KwaZulu-Natal, dove il partito di Zuma è in testa con il 43% dei voti rispetto al 21% dell’ANC.

L’Influenza di Jacob Zuma

La decisione di Zuma di abbandonare l’ANC per sostenere l’MK ha scosso profondamente il panorama politico. Nonostante sia stato escluso dalla candidatura parlamentare a causa di una condanna per oltraggio alla corte, il suo nome era ancora presente sulla scheda elettorale come leader dell’MK. La vittoria dell’MK in KwaZulu-Natal rappresenterebbe un “grande sconvolgimento” e potrebbe segnare la “potenziale decimazione” dell’ANC nella provincia.

Rischi per l’ANC nel Cuore Economico del Paese

L’ANC rischia di perdere la maggioranza anche nella regione economica di Gauteng, dove attualmente ha il 36% contro il 29% della DA. L’elezione di mercoledì ha visto lunghe code di elettori ai seggi fino a tarda notte. I temi chiave per gli elettori sono stati la corruzione diffusa, l’alto tasso di disoccupazione e la criminalità dilagante.

La Voce degli Elettori

Un funzionario elettorale a Johannesburg ha paragonato le code a quelle storiche delle elezioni del 1994, quando i neri poterono votare per la prima volta. Sifiso Buthelezi, che ha votato al Joubert Park di Johannesburg, il seggio elettorale più grande del Sudafrica, ha dichiarato: “La libertà è grande ma dobbiamo affrontare la corruzione”.

La Prospettiva dei Giovani

Il cambiamento è stato un tema ricorrente, soprattutto tra i giovani elettori. Ayanda Hlekwane, parte della generazione “born-free” (nata dopo il 1994), ha affermato che, nonostante i suoi tre titoli di studio, non ha ancora trovato lavoro. “Sto lavorando alla mia proposta di dottorato nel caso non trovassi un lavoro,” ha detto alla BBC a Durban. Tuttavia, Hlekwane si è detto ottimista sul futuro.

Un’Era di Transizione Politica

Un numero record di 70 partiti e 11 indipendenti si è candidato, con gli elettori sudafricani chiamati a votare per un nuovo parlamento e nove legislature provinciali. Gli analisti ritengono che ciò dimostri una crescente disillusione verso l’ANC. “Stiamo entrando nella prossima fase della nostra democrazia, e sarà una grande transizione,” ha detto l’analista politico Richard Calland.

Coalizioni e Futuro della Leadership

Il principale partito di opposizione, l’Alleanza Democratica (DA), ha firmato un patto con altri dieci partiti per formare un governo di coalizione se otterranno abbastanza voti per spodestare l’ANC. Tuttavia, è improbabile che ciò accada, con l’ANC che dovrebbe rimanere il partito più grande, in grado di guidare una coalizione se il suo sostegno scenderà sotto il 50%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: