101 Visualizzazioni

Spirale di Violenza in Cisgiordania: 17 Palestinesi Uccisi in 36 Ore

21 Apr 2024 - Medio Oriente

Una serie di violenti incidenti in Cisgiordania ha portato alla morte di 17 palestinesi, tra raid israeliani e attacchi di coloni, segnando uno degli episodi più sanguinosi nell'area da ottobre.

Spirale di Violenza in Cisgiordania: 17 Palestinesi Uccisi in 36 Ore

Giorni di Sangue in Cisgiordania

Negli ultimi giorni, la Cisgiordania è stata teatro di una drammatica escalation di violenza, portando alla morte almeno 17 palestinesi. Gli episodi di violenza si sono concentrati principalmente vicino a Hebron e a Tulkarem, con raid e attacchi che hanno scosso le comunità locali.

Dettagli degli Scontri

Nel dettaglio, la violenza ha avuto momenti particolarmente intensi. A Hebron, due palestinesi hanno perso la vita dopo aver tentato un attacco contro soldati israeliani, mentre a Tulkarem, nel campo profughi di Nur Shams, 14 persone sono state uccise in seguito a operazioni militari protratte per due notti. Queste operazioni sono state tra le più significative condotte dall’esercito israeliano in area dalla recente guerra a Gaza.

Le Conseguenze degli Attacchi

Le operazioni militari hanno lasciato dietro di sé un panorama di distruzione, con infrastrutture civili gravemente danneggiate, inclusi panifici, negozi e abitazioni. Solo dopo un ritiro parziale delle truppe israeliane, le squadre mediche sono riuscite a fare ingresso nel campo profughi di Nur Shams, constatando l’entità delle perdite umane e materiali.

Vittime anche tra i Coloni

La violenza non ha risparmiato nessuno. In un incidente separato, un gruppo di coloni ha attaccato il villaggio di Al Sawiya, a sud di Nablus, uccidendo un palestinese e ferendone altri due. Gli attacchi reciproci tra coloni e palestinesi continuano ad alimentare un ciclo di rappresaglie che sembra non conoscere fine.

Reazioni e Implicazioni

Questi tragici eventi sollevano preoccupazioni significative sulla sicurezza e la stabilità in Cisgiordania. La comunità internazionale è chiamata a rispondere, mentre le tensioni tra Israeliani e Palestinesi continuano a intensificarsi, minacciando ulteriori spirali di violenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: