74 Visualizzazioni

Scontro sull’Aborto: Campagna da 25 Milioni di Dollari in Swing States

13 Mag 2024 - USA

La campagna pubblicitaria lanciata da American Bridge 21st Century mira a influenzare gli elettori indecisi in Michigan, Pennsylvania e Wisconsin, sottolineando l'impatto delle politiche di Trump sull'accesso all'aborto e incitando al dibattito.

Scontro sull’Aborto: Campagna da 25 Milioni di Dollari in Swing States

Un importante super PAC affiliato al Partito Democratico ha avviato una campagna pubblicitaria da 25 milioni di dollari, concentrata su tre stati chiave, enfatizzando le azioni dell’ex presidente Donald Trump nel limitare l’accesso all’aborto. Questi spot di American Bridge 21st Century inaugurano un progetto più ampio che prevede una spesa complessiva di 140 milioni di dollari, con l’obiettivo di influenzare gli elettori indecisi in Michigan, Pennsylvania e Wisconsin—stati che Joe Biden ha conquistato nel 2020.

Target della Campagna

La campagna è diretta principalmente alle donne nelle zone rurali e suburbane dei menzionati stati. Utilizzando un approccio emotivo che si è già rivelato efficace in passato, gli spot veicolano storie personali narrate direttamente alla camera. Tali narrazioni intendono modificare l’esito delle votazioni, soprattutto in seguito alla sentenza Dobbs della Corte Suprema, che ha annullato la storica decisione Roe v. Wade nel 2022, accendendo dibattiti accesi sull’argomento.

Impatto delle Nomine alla Corte Suprema

L’ex presidente Trump ha modificato significativamente la composizione della Corte Suprema, nominando tre giudici conservatori. Queste scelte hanno portato alla sentenza Dobbs che ha revocato il diritto federale all’aborto. Sebbene Trump si sia espresso “orgogliosamente responsabile” per le azioni della corte, ha anche sottolineato che le decisioni sui limiti all’aborto dovrebbero essere delegate ai singoli stati. Ha inoltre evitato di prendere posizione riguardo una proposta legislativa sull’accesso all’aborto in Florida, dove attualmente risiede.

Esperienze e Voci Contrapposte

Gli spot pubblicitari presentano un forte contrasto tra le dichiarazioni di Trump e le esperienze personali degli elettori. In uno di questi, Anna, una ginecologa e madre di due bambini del Wisconsin, condivide la dolorosa decisione di interrompere una gravidanza voluta a causa di complicazioni fatali per il nascituro. “Questa non è una scelta che spetta ai politici, incluso Donald Trump,” dichiara. Un altro spot mostra Lori, infermiera in Pennsylvania, preoccupata per l’impatto della sentenza Dobbs sulla vita di sua figlia e sua nipote, temendo ulteriori regressioni sociali.

Obiettivi e Risorse della Campagna

American Bridge mira a coinvolgere diverse categorie di elettori: moderati, indecisi, conservatori critici nei confronti della retorica estremista di alcuni repubblicani, e i cosiddetti “doppi dubbiosi,” persone scettiche sia verso Trump sia verso Biden. Con un budget di 200 milioni di dollari per le iniziative contro Trump nelle elezioni del 2024, sono previsti ulteriori lanci di spot emozionali nei prossimi mesi nei medesimi stati in bilico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: