140 Visualizzazioni

Salvini propone condono edilizio e semplificazione fiscale

23 Set 2023 - Italia

Salvini propone condono edilizio e semplificazione fiscale

Il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, ha sollevato la questione del condono edilizio durante un convegno del Coordinamento legali di Confedilizia a Piacenza. Ha sottolineato che ci sono numerose irregolarità architettoniche, edilizie e urbanistiche che gravano sugli uffici tecnici dei Comuni in Italia e ha suggerito che sarebbe prudente permettere ai proprietari di immobili di piccole dimensioni di regolarizzare queste situazioni, contribuendo così alle entrate statali e restituendo ai cittadini la piena disponibilità dei loro beni.

Salvini ha anche commentato la tassazione sul “bene case”, ritenendo che sia già pesantemente tassato e ha promesso di semplificare la cedolare secca, non solo per favorire l’incasso dello Stato, ma anche per ridurre l’onere burocratico sui contribuenti.

Infine, ha manifestato la sua contrarietà alla prospettiva di regolamentazione in modo restrittivo gli affitti brevi, sostenendo il principio della sacralità della proprietà privata e la libertà dei proprietari di decidere come mettere a reddito i propri immobili, senza interferenze statali. Ha sottolineato che questa posizione è in linea con l’intero governo.

In generale, Salvini ha enfatizzato la necessità di affrontare le questioni in modo coraggioso e di promuovere la semplificazione burocratica, mantenendo al contempo il rispetto per la proprietà privata e la libertà delle scelte individuali dei cittadini riguardo ai loro beni immobili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: