155 Visualizzazioni

Prigozhin, il Capo della Wagner muore in un incidente aereo

23 Ago 2023 - Russia

Prigozhin, il Capo della Wagner muore in un incidente aereo

Evgenij Prigozhin, noto imprenditore, politico e comandante mercenario russo, è morto in un incidente aereo il 23 agosto 2023. Il suo jet privato, un Bombardier Global 6000, si è schiantato poco dopo il decollo dall’aeroporto di Mosca-Vnukovo, causando la morte di tutti i dieci occupanti a bordo. Tra le vittime ci sono anche alcuni membri del Gruppo Wagner, la compagnia militare privata e organizzazione paramilitare fondata da Prigozhin nel 2014.

Secondo una fonte anonima vicina al Wagner Group, il jet di Prigozhin sarebbe stato abbattuto dalla contraerea dell’esercito russo, in un’operazione segreta ordinata dall’Fsb, i servizi di sicurezza russi. La fonte ha diffuso sul canale Telegram “Grey Zone” alcune immagini dello schianto e ha accusato il ministero della Difesa russo di aver tradito Prigozhin e i suoi uomini.

Prigozhin era considerato uno stretto alleato del presidente russo Vladimir Putin, tanto da essere soprannominato “il cuoco di Putin” per i suoi ristoranti e le sue attività di catering che hanno ospitato cene a cui Putin ha partecipato con dignitari stranieri Prigozhin era anche il proprietario dell’Internet Research Agency, una società accusata di interferire nelle elezioni del 2016 e del 2018 negli Stati Uniti.

Prigozhin era inoltre coinvolto in diverse operazioni militari in vari paesi africani, come la Repubblica Centrafricana, la Libia e il Mali, dove il Gruppo Wagner forniva supporto alle forze governative o ai ribelli in cambio di concessioni minerarie o petrolifere Secondo una profezia del colonnello Yuri Budanov, ex capo dell’intelligence militare russa in Ucraina, Prigozhin avrebbe dovuto morire entro il 2023 per mano dei suoi stessi connazionali.

La morte di Prigozhin lascia aperti molti interrogativi sul futuro del Gruppo Wagner e dei suoi interessi in Africa e altrove. Alcuni osservatori ritengono che la sua scomparsa possa essere un segnale di una lotta interna tra le diverse fazioni del potere russo, che si contendono il controllo delle risorse e dell’influenza geopolitica. Altri invece ritengono che si tratti di un incidente causato da un errore umano o da un guasto tecnico. Le autorità russe non hanno ancora rilasciato alcuna dichiarazione ufficiale sull’accaduto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , ,
Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *