119 Visualizzazioni

Operazione Rilancio Biden: La Scommessa da 70 Milioni dei Democratici nell’Era Digitale

28 Set 2023 - USA

Operazione Rilancio Biden: La Scommessa da 70 Milioni dei Democratici nell’Era Digitale

Non c’è dubbio che la presidenza di Joe Biden è stata, sinora, turbolenta. Ma secondo un’iniziativa da 70 milioni di dollari, non è troppo tardi per un riposizionamento.

In un’era digitale dominata dalla rapidità dell’informazione, le percezioni possono essere fortemente influenzate da campagne mediatiche online ben orchestrate. Per Joe Biden, le cui prestazioni sono state giudicate negativamente in numerosi sondaggi, questo potrebbe rappresentare una benedizione. Secondo un recente sondaggio del Washington Post-Abc News, la disapprovazione dell’amministrazione Biden sull’economia e l’immigrazione è palpabile. Con un’approvazione complessiva al 37%, e un’ampia percentuale di americani che lo considerano troppo anziano per un secondo mandato, la necessità di ricalibrare la percezione pubblica è evidente.

ProgressNow, un’organizzazione che in passato ha lavorato con figure come Barack Obama, punta a fare proprio questo. Con una rete capillare di influenti membri del consiglio di amministrazione e un’infrastruttura digitale robusta, l’organizzazione mira a diventare un attore chiave nella rielezione di Biden.

Il cuore pulsante di questa strategia è “Megaphone”, un’app che mette a disposizione degli utenti una miriade di contenuti pro-Biden da condividere. In un’epoca in cui la “viralità” può influenzare pesantemente l’opinione pubblica, strumenti come questo potrebbero avere un impatto significativo. Anita Dunn, consigliere senior della Casa Bianca, ha sottolineato l’importanza di ProgressNow nel sostenere l’agenda di Biden.

Ma ciò che resta da vedere è se una brillante strategia online può effettivamente invertire la percezione dell’elettorato su questioni fondamentali come l’economia. Anche se Biden sottolinea il calo della disoccupazione e gli investimenti in infrastrutture e cambiamenti climatici, la sensazione predominante tra gli elettori è quella di una crescente preoccupazione per l’inflazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: