409 Visualizzazioni

Maria Zakharova: “l’Ucraina sarà come il Vietnam per gli USA”

22 Apr 2024 - Russia

Maria Zakharova, portavoce del ministero degli Esteri russo, ha paragonato il recente pacchetto di aiuti statunitensi all'Ucraina ai disastri del Vietnam e dell'Afghanistan, promettendo una risposta decisa da Mosca contro quello che definisce un'intensificazione della guerra ibrida da parte di Washington.

Maria Zakharova: “l’Ucraina sarà come il Vietnam per gli USA”

Reazioni Russe agli Aiuti USA all’Ucraina: Critiche e Avvertimenti

Maria Zakharova, portavoce del ministero degli Esteri russo, ha rilasciato dichiarazioni forti sul proprio profilo ufficiale di Telegram, paragonando la recente decisione della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti di approvare un pacchetto di aiuti per l’Ucraina di 61 miliardi di dollari a disastri storici come Vietnam e Afghanistan. Secondo Zakharova, l’escalation dell’ingerenza di Washington segnerà un altro fallimento per gli USA in una guerra ibrida contro la Russia.

Zakharova Denuncia le Intenzioni degli Stati Uniti

Nel suo messaggio, Zakharova ha espresso che, a prescindere dal partito politico, le élite al potere negli Stati Uniti sono decise a fornire armi al regime di Kiev, proseguendo la guerra anche a rischio di attacchi terroristici contro obiettivi civili russi. Ha inoltre definito le misure che permetterebbero agli USA di sequestrare miliardi di dollari russi congelati a causa delle sanzioni come un “volgare furto.”

Le Aspettative USA secondo la Russia

Zakharova sostiene che gli Stati Uniti non mirano a una vittoria ucraina, ma piuttosto sperano che l’Ucraina resisti fino alle prossime elezioni presidenziali americane. Critica in particolare i repubblicani, accusati di agire per interessi legati al complesso militare-industriale americano, sacrificando così civili e militari ucraini.

La Promessa di una Risposta Russa

La portavoce del ministero degli Esteri ha promesso una “risposta incondizionata e risoluta” da parte di Mosca alle azioni degli Stati Uniti, segnalando l’intensificazione del dissenso russo rispetto alla politica estera americana nei confronti dell’Ucraina.

Altre Reazioni Russe agli Aiuti USA

Il Cremlino, attraverso il portavoce Dmitrij Peskov, ha già espresso dissenso riguardo ai nuovi aiuti statunitensi, sostenendo che questi arricchiranno gli USA a discapito dell’Ucraina. Dmitrij Medvedev ha rafforzato questa posizione, definendo il voto come quello di “gioiosi bastardi americani” e proclamando che la Russia vincerà nonostante i fondi destinati al complesso militare-industriale americano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: