98 Visualizzazioni

L’Urgenza di Affrontare la Crisi Alimentare legata al Cambiamento Climatico

14 Ago 2023 - Approfondimenti Politici

L’Urgenza di Affrontare la Crisi Alimentare legata al Cambiamento Climatico

Il pianeta Terra è sulla soglia di una crisi alimentare potenzialmente catastrofica. La recente dichiarazione del presidente della Conferenza Onu sulla desertificazione, Alain-Richard Donwahi, fa emergere un allarmante scenario in cui le interruzioni delle forniture alimentari potrebbero diventare una realtà tangibile molto prima che le temperature superino di 1,5 gradi i livelli preindustriali. Questa previsione, come riportato dal Guardian, sottolinea la gravità e l’imminenza del problema.

Gli effetti devastanti della crisi climatica sulla produzione alimentare sono amplificati da due ulteriori sfide: la crescente scarsità d’acqua e l’uso diffuso di pratiche agricole inadeguate. Se non affrontate con urgenza e determinazione, queste problematiche potrebbero accelerare ulteriormente la desertificazione e mettere a rischio la sicurezza alimentare di miliardi di persone.

L’ex ministro della Difesa della Costa d’Avorio, che ha guidato il vertice Onu Cop15 2022 sulla desertificazione, ha sottolineato che la situazione sta peggiorando più rapidamente del previsto. Gli effetti della siccità, fenomeno intrinsecamente legato alla crisi climatica, stanno diventando sempre più frequenti e intensi, compromettendo la capacità della terra di sostenere la produzione agricola.

Il messaggio è chiaro: il cambiamento climatico non è solo una questione ambientale, ma rappresenta anche una minaccia diretta alla nostra capacità di alimentare una popolazione globale in crescita. Le soluzioni non possono più essere rinviate. È necessario un impegno collettivo per l’adozione di pratiche agricole sostenibili, la conservazione delle risorse idriche e, soprattutto, per la lotta contro le cause alla base del cambiamento climatico.

Gli avvertimenti come quello del presidente Donwahi sono un richiamo urgente all’azione. Se non agiamo ora, potremmo trovarci di fronte a una crisi alimentare di proporzioni senza precedenti in un futuro non troppo lontano. Con le giuste strategie e la volontà politica, possiamo ancora prevenire il peggio e garantire un futuro sicuro e prospero per le generazioni future.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: