64 Visualizzazioni

L’Europa approva un progetto sull’Idrogeno, riguarda anche l’Italia

30 Mag 2024 - Europa

La Commissione Europea approva 'Ipcei HyMove', un progetto da 1,4 miliardi di euro per sostenere l'idrogeno verde. Coinvolti sette Paesi membri per ridurre le emissioni nei trasporti e stimolare investimenti privati.

L’Europa approva un progetto sull’Idrogeno, riguarda anche l’Italia

L’Iniziativa ‘Ipcei HyMove’

La Commissione Europea ha dato il via libera, ai sensi delle norme UE sugli aiuti di Stato, a un nuovo e significativo progetto di comune interesse europeo (Ipcei) volto a sostenere l’idrogeno verde. Questo progetto, denominato ‘Ipcei HyMove’, rappresenta un importante passo avanti verso l’obiettivo dell’Unione Europea di ridurre le emissioni nei settori della mobilità e dei trasporti.

Coinvolgimento dei Paesi Membri

L’iniziativa ‘Ipcei HyMove’ è una risposta concreta alle sfide ambientali e climatiche che l’Europa si trova ad affrontare. Attraverso questo progetto, l’Unione Europea mira a promuovere l’uso dell’idrogeno verde come fonte energetica pulita e sostenibile. L’idrogeno verde, prodotto tramite l’elettrolisi dell’acqua utilizzando energia rinnovabile, è visto come un elemento chiave per la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio.

Finanziamenti e Investimenti

Il progetto coinvolge sette Paesi membri dell’UE: Italia, Estonia, Francia, Germania, Paesi Bassi, Slovacchia e Spagna. Questa collaborazione transnazionale è essenziale per creare un’infrastruttura europea solida e integrata per l’idrogeno verde. Ogni Paese contribuirà con le proprie competenze e risorse per garantire il successo del progetto.

Impatti e Benefici Attesi

Per sostenere l’implementazione del progetto, i sette Paesi membri forniranno fino a 1,4 miliardi di euro di finanziamenti pubblici. Questo impegno finanziario da parte degli Stati membri è fondamentale per stimolare ulteriori investimenti privati. Si prevede infatti che i finanziamenti pubblici sbloccheranno ulteriori 3,3 miliardi di euro di investimenti privati, portando il totale degli investimenti a circa 4,7 miliardi di euro.

Conclusione

L’iniziativa ‘Ipcei HyMove’ avrà un impatto significativo sulla riduzione delle emissioni di CO2 nei settori della mobilità e dei trasporti. Promuovendo l’uso dell’idrogeno verde, l’Europa potrà ridurre la sua dipendenza dai combustibili fossili e migliorare la qualità dell’aria nelle aree urbane. Inoltre, lo sviluppo di una filiera dell’idrogeno verde creerà nuove opportunità di lavoro e favorirà l’innovazione tecnologica.

L’approvazione del progetto ‘Ipcei HyMove’ rappresenta un passo importante per l’Unione Europea nella sua lotta contro il cambiamento climatico. Attraverso la collaborazione tra i Paesi membri e il sostegno finanziario pubblico e privato, l’Europa si pone all’avanguardia nello sviluppo e nell’adozione dell’idrogeno verde come soluzione energetica sostenibile per il futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: