175 Visualizzazioni

Italia: Record di Occupati a Novembre 2023, Tasso di Disoccupazione Scende al 7,5% – Dati Istat

9 Gen 2024 - Finanza

Italia: Record di Occupati a Novembre 2023, Tasso di Disoccupazione Scende al 7,5% – Dati Istat

A novembre 2023, il panorama del mercato del lavoro in Italia mostra segni di stabilità e leggeri miglioramenti. Secondo i dati rilasciati dall’Istat, il tasso di occupazione si mantiene costante al 61,8%, mentre si registra una lieve diminuzione del tasso di disoccupazione, scendendo al 7,5%.

Diminuzione della Disoccupazione e Crescita dell’Inattività

Il tasso di disoccupazione, che a ottobre 2023 era al 7,7%, ha mostrato un calo, segnando un passo positivo verso la ripresa economica. Tuttavia, si osserva anche un aumento del tasso di inattività, che ora raggiunge il 33,1%. Questo incremento suggerisce che una porzione della popolazione non è attivamente impegnata nella ricerca di lavoro o non è disponibile al lavoro.

Aumento degli Occupati e degli Inattivi

L’Istat ha comunicato che, rispetto al mese precedente, c’è stato un aumento sia nel numero degli occupati sia degli inattivi, mentre il numero dei disoccupati è diminuito. Questi cambiamenti riflettono una dinamica complessa nel mercato del lavoro, con movimenti sia nel settore dell’occupazione che in quello dell’inattività.

Record di Occupati a Novembre

Il numero di occupati a novembre ha raggiunto un nuovo record, salendo a 23.743.000 unità, con un incremento di 30.000 unità rispetto a ottobre. Questo numero rappresenta anche un aumento significativo rispetto all’anno precedente, con 520.000 occupati in più rispetto a novembre 2022.

Analisi della Composizione dell’Occupazione

L’analisi dettagliata mostra che l’incremento annuale degli occupati è composto da un aumento di 551.000 dipendenti permanenti e 26.000 autonomi, mentre si registra una diminuzione di 57.000 unità nel numero dei dipendenti a termine. Questi dati indicano una tendenza verso una maggiore stabilità nell’occupazione, con un incremento degli impieghi a tempo indeterminato.

Prospettive per il Mercato del Lavoro Italiano

Questi ultimi dati sull’occupazione in Italia offrono una visione cauta ma positiva del mercato del lavoro. La stabilità del tasso di occupazione e la riduzione della disoccupazione sono segnali incoraggianti, anche se l’aumento del tasso di inattività richiede ulteriori analisi e interventi per comprendere e affrontare le cause sottostanti. Nel complesso, il mercato del lavoro italiano mostra segni di resilienza e adattamento in un contesto economico in continua evoluzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , ,
Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *