134 Visualizzazioni

Elon Musk annuncia nuovi limiti per i messaggi privati di Twitter

22 Lug 2023 - Mondo

Elon Musk annuncia nuovi limiti per i messaggi privati di Twitter

Elon Musk continua a rafforzare le sue politiche su Twitter. Dopo aver imposto dei limiti alla lettura dei tweet, ha annunciato che presto gli account non verificati avranno limiti giornalieri per i messaggi privati che potranno inviare. Questa mossa è stata giustificata come un tentativo di “limitare lo spam”.

L’annuncio è stato fatto tramite un tweet, in cui si specifica che per poter inviare più messaggi, gli utenti dovranno sottoscrivere un abbonamento a Twitter Blue. Twitter Blue è un servizio a pagamento che offre una serie di funzionalità aggiuntive, tra cui la possibilità di annullare l’invio di un tweet entro un certo periodo di tempo, la personalizzazione dell’interfaccia utente e l’accesso a un “modo lettura” per i thread di tweet lunghi.

Questa decisione rappresenta l’ultimo di una serie di cambiamenti che Musk ha introdotto da quando ha acquisito Twitter. Precedentemente, aveva già imposto dei limiti alla lettura dei tweet, una mossa che aveva suscitato polemiche tra gli utenti del social network.

Musk ha acquisito una partecipazione di controllo in Twitter nel 2022, dopo aver criticato apertamente la piattaforma per la sua gestione della libertà di parola. Da allora, ha introdotto una serie di cambiamenti controversi, tra cui l’introduzione di un sistema di punteggio per la reputazione degli utenti e la possibilità per gli utenti di pagare per avere un accesso più ampio alle funzionalità del sito.

Questi cambiamenti hanno suscitato reazioni contrastanti tra gli utenti di Twitter. Mentre alcuni apprezzano le nuove funzionalità e le politiche più rigide contro lo spam, altri criticano Musk per aver reso alcune funzionalità fondamentali del sito a pagamento. Resta da vedere come questi cambiamenti influenzeranno l’uso di Twitter nel lungo termine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: