78 Visualizzazioni

Cyrus de la Rubia Prevede un Futuro Economico Inquietante per l’Eurozona

24 Lug 2023 - Europa

Cyrus de la Rubia Prevede un Futuro Economico Inquietante per l’Eurozona

Cyrus de la Rubia, economista capo presso Hamburg Commercial Bank, ha previsto un futuro economico inquietante per l’Eurozona durante la sua recente analisi dei dati PMI flash di Standard&Poor’s Global. Ha descritto il manifatturiero come il “tallone d’Achille” dell’Eurozona, notando che le riduzioni continue nei livelli di produzione stanno dando luogo a un tasso accelerato di contrazione.

“L’attività nel settore terziario ha continuato ad espandersi, ma a un ritmo molto più debole rispetto all’inizio dell’anno”, ha osservato de la Rubia, mettendo in luce una possibile tendenza alla contrazione nell’economia dell’Eurozona nei prossimi mesi.

Le previsioni di de la Rubia per il settore manifatturiero sono particolarmente inquietanti: “La tendenza al rallentamento è molto evidente nel settore manifatturiero, e si può prevedere che continuerà nel secondo semestre dell’anno”.

I dati PMI hanno sorpreso in negativo rispetto alle aspettative di Bloomberg, che prevedevano un calo più contenuto del manifatturiero e un quadro più resiliente per il settore terziario. Questo è un altro motivo di preoccupazione per i responsabili della BCE, poiché i prezzi del settore privato, guidati principalmente dal settore terziario, continuano a presentare rischi.

Nonostante queste preoccupazioni, de la Rubia ha sottolineato che è probabile che il presidente della BCE, Christine Lagarde, mantenga la sua posizione di aumentare i tassi di interesse di 25 punti base nella prossima riunione sulla politica monetaria di fine luglio.

Le decisioni riguardanti i tassi di interesse stanno avendo conseguenze economiche significative sulla popolazione dell’UE, poiché le economie nazionali si adattano a un ambiente economico più difficile. Questa previsione inquietante mette in risalto l’importanza di una gestione attenta e ponderata dell’economia dell’Eurozona nei prossimi mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: