317 Visualizzazioni

USA Neutralizza Minaccia Houthi: Missile Diretto a Petroliera Abbattuto nel Golfo di Aden

25 Feb 2024 - Geopolitica

Operazione congiunta USA-UK colpisce obiettivi Houthi in Yemen, rafforzando la sicurezza marittima nelle acque strategiche del Mar Rosso.

USA Neutralizza Minaccia Houthi: Missile Diretto a Petroliera Abbattuto nel Golfo di Aden

La Difesa della USS Mason

Un attacco missilistico degli Houthi contro la petroliera americana Torm Thor nel golfo di Aden è stato sventato grazie all’intervento tempestivo della nave da guerra americana USS Mason. Il Comando centrale americano (Centcom) ha confermato su X l’abbattimento del missile balistico anti nave, assicurando che né la USS Mason né la MV Torm Thor hanno riportato danni. Questo episodio sottolinea la crescente tensione nella regione e l’efficacia delle misure di difesa statunitensi.

Ritorsione USA-UK in Yemen

In risposta agli attacchi Houthi, gli Stati Uniti e il Regno Unito hanno lanciato un’operazione congiunta contro le milizie sostenute dall’Iran nello Yemen. Secondo il New York Times, che cita fonti dell’amministrazione USA, l’obiettivo era ridurre la capacità offensiva degli Houthi, in particolare la loro minaccia alle navi commerciali nel Mar Rosso. Aerei da guerra americani e britannici hanno colpito sistemi missilistici e infrastrutture chiave, in un’azione che ha visto il supporto di Australia, Bahrein, Canada, Danimarca, Paesi Bassi e Nuova Zelanda.

La Dichiarazione del Pentagono

Il segretario alla Difesa degli Stati Uniti, Lloyd Austin, ha espresso una posizione ferma riguardo agli attacchi Houthi, promettendo azioni di ritorsione per proteggere le navi e garantire il libero flusso del commercio internazionale. “Gli Stati Uniti non esiteranno ad agire, se necessario, per difendere la vita e il libero flusso del commercio in uno dei corsi d’acqua più critici del mondo”, ha dichiarato Austin, sottolineando l’impegno americano nella salvaguardia della sicurezza marittima globale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: