139 Visualizzazioni

Nikki Haley Sfida Trump: ‘Lo Batterò Onestamente’, Mentre la Corte Suprema Valuta la sua Candidatura

9 Gen 2024 - Mondo

Nikki Haley Sfida Trump: ‘Lo Batterò Onestamente’, Mentre la Corte Suprema Valuta la sua Candidatura

Nikki Haley, figura di spicco del Partito Repubblicano, ha dichiarato che l’ex Presidente Donald Trump non dovrebbe essere escluso dalle schede elettorali. Durante un town hall a Iowa, Haley ha espresso la sua convinzione di poter sconfiggere Trump “onestamente e apertamente” senza l’intervento dei Democratici in Colorado e in altri stati.

La Posizione di Haley sulla Rimozione di Trump dalla Scheda Elettorale

“No, non dovrebbe essere tolto dalla scheda elettorale e la Corte Suprema deve decidere rapidamente,” ha affermato Haley, sottolineando l’importanza di una decisione tempestiva da parte della Corte Suprema prima che altri stati seguano l’esempio del Colorado. Haley ha enfatizzato che non ha bisogno dell’aiuto di altri per battere Trump, rifiutando l’idea di escluderlo dalla competizione elettorale.

La Critica di Haley alle Restrizioni Post-COVID

Haley ha anche criticato le restrizioni imposte durante la pandemia di COVID-19, sostenendo che rappresentano un esempio di come il potere possa essere abusato per controllare le persone. “Se possono farlo a lui, lo faranno a qualcun altro,” ha detto, riferendosi alla possibilità di escludere Trump dalla scheda elettorale.

Il Caso della Corte Suprema sul 14° Emendamento

La Corte Suprema degli Stati Uniti ha accettato di ascoltare gli argomenti riguardanti la presenza di Trump sulla scheda elettorale repubblicana del Colorado per le primarie presidenziali. Questo segue la decisione della Corte Suprema dello stato di rimuoverlo dalla scheda a dicembre, citando il 14° Emendamento e il suo presunto ruolo nella rivolta del 6 gennaio al Campidoglio.

Significato Storico dell’Udienza e del 14° Emendamento

L’udienza, prevista per l’8 febbraio, considererà il significato del 14° Emendamento, che vieta alle persone che hanno partecipato a un’insurrezione di ricoprire cariche pubbliche. Questo emendamento, adottato nel 1868, ha una rilevanza storica significativa.

Amicus Brief e le Preoccupazioni degli Stati

Più di due dozzine di stati hanno presentato un amicus brief alla Corte Suprema, esortando la corte a mantenere Trump sulla scheda elettorale repubblicana del Colorado. Questi stati avvertono che escluderlo potrebbe portare a un caos nelle elezioni presidenziali del 2024, sottolineando l’importanza di questa decisione per il futuro politico americano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , , ,
Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *