61 Visualizzazioni

Italia, Slovenia e Croazia: Alleanza politica per la stabilità e sicurezza nell’Alto Adriatico

10 Lug 2023 - Europa

Italia, Slovenia e Croazia: Alleanza politica per la stabilità e sicurezza nell’Alto Adriatico

Durante una conferenza stampa alla Trilaterale sulla cooperazione nell’Alto Adriatico, il ministro degli Esteri italiano Antonio Tajani ha sottolineato l’impegno comune dell’Italia, Slovenia e Croazia per promuovere stabilità e sviluppo nella regione. Tajani ha affermato che l’Italia, in qualità di paese più vicino all’area, desidera assumere un ruolo di primo piano nel rafforzare i legami con i paesi dell’Unione Europea (UE) e con i candidati all’adesione. L’obiettivo è quello di creare un’azione congiunta di stabilità che coinvolga tutti i paesi coinvolti.

Uno dei punti chiave dell’incontro è stato il contrasto al traffico di migranti e alla criminalità organizzata transnazionale. I ministri degli Esteri hanno espresso l’impegno a rafforzare il coordinamento in materia di sicurezza marittima, comprese le operazioni di intervento in mare per le emergenze (SAR). Questo impegno congiunto mira a contrastare efficacemente i traffici illeciti e a preservare la sicurezza nella regione dell’Alto Adriatico.

Tajani ha anche evidenziato l’importanza di potenziare la collaborazione economica tra i tre paesi. In particolare, si è parlato di promuovere lo sviluppo del settore marittimo, del turismo e delle infrastrutture per rendere il trasporto intermodale più competitivo ed efficiente. L’obiettivo è quello di garantire che i porti dell’Italia, della Slovenia e della Croazia diventino più competitivi non solo per le esportazioni, ma anche per le importazioni. Tajani ha sottolineato che la tutela del mare, sia dal punto di vista ambientale che economico, è un tema di grande importanza che richiede una particolare attenzione.

L’incontro tra i ministri degli Esteri ha rafforzato la cooperazione tra Italia, Slovenia e Croazia, creando un solido partenariato regionale. L’obiettivo è quello di promuovere la stabilità, lo sviluppo economico e la sicurezza marittima nell’Alto Adriatico. Questo impegno congiunto riflette l’importanza strategica dell’area e l’intenzione di collaborare attivamente per affrontare le sfide comuni e sfruttare le opportunità di crescita e prosperità condivise.

L’incontro ha dimostrato che i tre paesi sono consapevoli della necessità di lavorare insieme per affrontare le questioni regionali in modo efficace. La cooperazione nell’Alto Adriatico può contribuire alla promozione dello sviluppo economico sostenibile, al potenziamento delle infrastrutture e alla tutela dell’ambiente marino. Questa sinergia tra Italia, Slovenia e Croazia rappresenta un passo importante verso la realizzazione di una regione stabile, prospera e sicura nel cuore dell’Europa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per rimanere aggiornato/a iscriviti al nostro canale whatsapp, clicca qui: